Martedì, 19 Ottobre 2021
Tor Bella Monaca Torre Angela / Via Merope

Escalation di furti nelle scuole del VI municipio. E oggi i bambini sono rimasti a casa

Nel pomeriggio di mercoledì incursione alla scuola di via Acquaroni, nella notte via Merope, via Calimera e via di Torrenova

Mancavano pochi minuti al suono della campanella di uscita, nel pomeriggio di martedì, quando ignoti si sono introdotti all’interno della scuola di via Acquaroni a Tor Bella Monaca. Hanno portato via le borse delle operatrici della Multiservizi e si sono dati alla fuga. Poche ore più tardi, nella notte tra martedì e giovedì altri furti sono stati messi a segno alle strutture dell’Istituto comprensivo di via Merope (quindi via di Torrenova e via Calimera). Hanno rotto serrature, finestre, messo a soqquadro la stanza del preside, rubato i computer. “I genitori dei bambini che frequentano la scuola primaria e dell’infanzia di via Merope hanno deciso di non far entrare i loro figli – ha spiegato a Roma Today il preside Carmine Giammarini – ho disposto immediatamente la bonifica dei locali”. Ha aggiunto: “Al plesso di via di Torrenova hanno divelto l’impianto antintrusione e devastato le aule. Un attacco continuo alle scuole è un attacco alla cultura, questi malviventi hanno deciso di fare bancomat con le scuole”. Già perché da settimane, ormai, le scuole dei quartieri Tor Bella Monaca e Torre Angale sono letteralmente sotto assedio: basti pensare che solo durante il week end sono stati messi a segno 22 furti.

Nella mattina di mercoledì si è svolta la seconda commissione scuola in viale Cambellotti, dopo una prima riunione convocata lo scorso lunedì che ha posto al centro del dibattito la risoluzione di quella che sta diventando una vera e propria emergenza. “Alcuni interventi di manutenzione agli impianti di allarme sono stati già effettuati – ha spiegato Silvia Foriglio (M5S), presidente di commissione – altri lo saranno in breve tempo”. Intanto lunedì è stato indetto un tavolo “urgente” sulla sicurezza insieme alle forze dell’ordine per far fronte alla problematica.

"La situazione è completamente fuori controllo, c'è bisogno di un intervento diretto da parte del Prefetto, magari interessando e facendo richiesta dell'esercito al fine di piantonare gli istituti, almeno per il momento, affinché non vengano installate tutte le misure di sicurezza necessarie per evitare il ripetersi e il divulgarsi di queste deplorevoli situazioni. Spero che il Presidente del Municipio lavori in questo senso per il bene dei ragazzi, al fine di limitare il più possibile il rallentamento dell'attività didattica" ha commentato Fabrizio Compagnone, capogruppo PD di viale Cambellotti.

furti-scuole-2

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escalation di furti nelle scuole del VI municipio. E oggi i bambini sono rimasti a casa

RomaToday è in caricamento