menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tor Bella Monaca, luce e acqua rubata: trovati allacci abusivi, 15 persone denunciate

Ancora un blitz nelle torri di via Santa Rita da Cascia: è il quarto in due settimane. L'accusa è furto aggravato

Continua l'assedio dei carabinieri di Tor Bella Monaca per combattere il fenomeno della luce e dell'acqua rubata nelle torri di via Santa Rita da Cascia. Nei giorni scorsi quarto blitz in poco più di due settimane. Militari affatto scoraggiati dalla pervicacia e sfrontatezza degli abusivi che, per nulla intimoriti dalle denunce, sono tornano ad applicare bypass nelle cabine elettriche che consentono gli ulteriori furti. Il 3 ottobre il primo blitz, poi quello del 9 e ancora il 17 ottobre. Decine e decine i denunciati e le intimazioni a mettersi in regola: quindici giorni di tempo prima di staccare definitivamente la corrente. 

Ultimatum che non intimoriscono gli abitanti delle torri che però, dopo i blitz, ben presto potrebbero ritrovarsi con le utenze staccate definitivamente. Gli avvertimenti ormai si susseguono. Proseguono intanto le operazioni per trovare altri abusivi. 

Carabinieri e Polizia Locale con il personale tecnico dell’ATER Roma e ACEA ATO 2, hanno ripetuto dei controlli negli stabili, al civico 20 di via Santa Rita da Cascia. Riscontrati decine di allacci abusivi, sia alla rete elettrica, sia a quella idrica. Il risultato? Denuncia a piede libero per 15 persone con l’accusa di furto aggravato.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento