rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Tor Bella Monaca Torre Gaia / Via delle Due Torri

Fontana Candida avrà il suo playground: al via i lavori

L'avvio del cantiere dopo mesi di stop

Dopo il lungo stop causato dallo scoppio della pandemia e dalle indagini archeologiche, la costruzione del playground di via delle Due Torri inizia a diventare realtà. Nella mattina di martedì, le ruspe hanno preso possesso dell’area a Fontana Candida per l’avvio dei lavori. Il progetto, finanziato dal fondo ‘Sport e periferia’ del governo, è realizzato dal CONI. Ad annunciare la ‘posa della prima pietra’ è stato l’ex assessore allo sport del parlamentino di viale Cambellotti, Alessandro Marco Gisonda che, attraverso Facebook, ha rivendicato l’impegno della giunta Romanella in questa iniziativa.

La storia del playground di Fontana Candida viene da lontano: già perché la struttura avrebbe dovuto essere costruita inizialmente a Ponte di Nona. Il terreno delle periferia Est, però, è intriso di beni archeologici che hanno reso impossibile realizzare nuovi scavi per l’edificazione dello spazio. Anche in accordo con i comitati e le associazioni di quartiere, il progetto è stato modificato prevedendo la realizzazione del playground in via delle Due Torri.

Durante il periodo di stop, nell’area di via delle Due Torri che ospiterà il playground è stata divelta la recinzione e sono stati sversati rifiuti, come denunciato dagli abitanti della zona anche attraverso le pagine del nostro giornale. A costruzione ultimata del campo multi-sport e dello spazio dedicato ai bambini fino ai quattro anni di età, i cittadini auspicano un impianto di videosorveglianza, oltre che di illuminazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fontana Candida avrà il suo playground: al via i lavori

RomaToday è in caricamento