Sabato, 19 Giugno 2021
Tor Bella Monaca Tor Bella Monaca / Viale Santa Rita da Cascia

Tor Bella Monaca, torna l'acqua ma le fogne restano otturate. M5s: "Non spetta a noi intervenire"

Gli inquilini dovranno rimuovere i rifiuti dalle cantine

Avevano promesso una protesta e così è stato: gli inquilini di una delle torri di viale Santa Rita da Cascia nel tardo pomeriggio di lunedì sono scesi in strada e in maniera pacifica hanno manifestato il proprio dissenso per le condizioni in cui vivono tra fogne otturate e scarsa manutenzione. 

La protesta degli inquilini

Da giorni ormai gli inquilini del civico 100 del viale manifestavano malumori e disagi a causa dell’assenza di acqua: “Non ne possiamo più” avevano dichiarato dopo aver fatto anche irruzione in municipio durante lo svolgimento del consiglio di venerdì perché esasperati. Così nel pomeriggio di lunedì 5 dicembre, come già annunciato al nostro giornale, gli inquilini sono scesi in strada e hanno iniziato una “passeggiata” su via Acquaroni, supportati da un gruppo di Azione Frontale.

"Gli inquilini dovranno ripulire le cantine altrimenti non si potrà effettuare lo spurgo"

“L’acqua è stata ripristinata ma l’autospurgo non è riuscito ad intervenire” ha spiegato Alessandro Stabellini, consigliere municipale del Movimento Cinque Stelle di viale Cambellotti. Gli inquilini lamentavano soprattutto l’otturazione delle fogne e la fuoriuscita dei liquami anche dai rubinetti del primo piano della torre. Stabellini però ha spiegato: “Gli erano senza acqua perché hanno chiuso l'erogatore centrale per evitare allagamenti ma quando mi hanno segnalato il problema nella giornata di sabato sono andato sul posto immediatamente - ha aggiunto - gli operatori non hanno potuto avere accesso ai tombini perché le cantine e i corridoi che vi conducono sono letteralmente pieni di rifiuti – ha aggiunto. Non spetta a noi effettuare le pulizie”. E su quanto accadrà Stabellini non ha nessun dubbio: “Gli inquilini devono rimuovere le “discariche” che loro stessi hanno creato e fin quando non lo faranno i tombini non potranno essere ripuliti”. Intanto è stato riparato il galleggiante e quindi le pompe sono funzionanti. “Durante il sopralluogo sono emersi anche allacci abusivi” ha concluso Stabellini. 

Fratelli d'Italia: "Chiediamo al Comune di intervenire"

"Un palazzo praticamente fatiscente, con le fogne addirittura interrotte perché manca la pendenza adeguata e quindi serve sempre l'intervento dell'autospurgo - ha commentato Fabrizio Ghera, capogruppo in Campidoglio di FdI-An - Una situazione analoga alle case in via Giacomo Galopini 7, alloggi Erp senza termosifoni mentre una famiglia di stranieri ha addirittura occupato un alloggio e ancora deve essere sgomberata". La richiesta: "Chiediamo al Comune di intervenire per ripristinare le condizioni di sicurezza all'interno delle abitazioni e a procedere allo sgombero dell'alloggio occupato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Bella Monaca, torna l'acqua ma le fogne restano otturate. M5s: "Non spetta a noi intervenire"

RomaToday è in caricamento