Tor Bella Monaca Torre Angela / Via Amico Aspertini

Tor Bella Monaca, fogne otturate nelle case del Comune. Gli inquilini: “Non si vede nessuno da trent’anni”

Gli abitanti delle palazzine si sono spesso autotassati per pagare a proprie spese le riparazioni all’impianto

Cantine allagate via Amico Aspertini, 103

“Sono anni che chiediamo interventi ma dal Comune non otteniamo nessuna risposta, siamo stanchi di pagare dalle nostre tasche lavori che non ci spettano”. A parlare sono gli inquilini delle palazzine popolari di via Amico Aspertini, al civico 103 che da settimane fanno I conti con le fogne otturate. “La manutenzione delle case popolari è uno dei temi più urgenti e necessari della capitale” ha commentato Emanuele Licopodio, Lega Municipio VI che insieme al capogruppo in Campidoglio, Maurizio Politi, ha protocollato una richiesta di intervento urgente.

I disagi legati all’assenza di manutenzione, nelle palazzine del Comune di Roma di via Amico Aspertini, vanno avanti da tempo. “In 38 anni nessuno è mai venuto a fare manutenzione, gli unici interventi hanno riguardato la potatura degli alberi” ha aggiunto un’inquilina. E sul malfunzionamento dell’impianto fognario ha specificato: “La gente è stanca, non vuole più pagare per inadempienze degli altri, ma gli interventi sono necessari perché I cattivi odori si sentono fino al quarto piano del palazzo”.

Oltre le fogne, anche la struttura dell’immobile subisce I disagi della mancata manutenzione, come le crepe ai balconi e I tominni aperti: “Se qualcuno ci cade dentro, poi, come facciamo?” ha concluso l’inquilino. Infine la Lega: “Il decentramento amministrativo è fondamentale per ridare dignità e speranza a tutti coloro che vivono nella legalità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Bella Monaca, fogne otturate nelle case del Comune. Gli inquilini: “Non si vede nessuno da trent’anni”

RomaToday è in caricamento