Domenica, 24 Ottobre 2021
Tor Bella Monaca Torre Angela / Viale Duilio Cambellotti

Estate Romana a Tor Vergata: "Con quali autorizzazioni è stato montato il palco?"

Veronica Mammì, consigliere municipale alla sesta circoscrizione: "E' stato montato il palco presso il piazzale Giovanni Paolo II, da chi? Con quali soldi e, soprattutto, con quali autorizzazioni?"

Una richiesta di accesso agli atti, quelli che dovrebbero spiegare chi e con quali autorizzazioni si sta procedendo all'installazione del palco nel piazzale Giovanni Giovanni Poalo II, in vista della prossima rassegna "Estate Romana a Tor Vergata". E mentre il consigliere regionale Fabrizio Santori, punta il dito contro Marco Scipioni, presidente del Municipio delle Torri, invitandolo ad una maggiore trasparenza, anche il Movimento Cinque Stelle, chiede di capire modalità e dinamiche. Una denuncia, quella del Movimento Cinque Stelle, che giunge anche in seguito alle polemiche e agli esposti presentati lo scorso anno durante lo svolgimento del 'Roma Capital Summer', quando l'inquinamento acustico raggiunse livelli preoccupanti. 

"E' impensabile realizzare una rassegna caratterizzata da un volume altissimo della musica nel piazzale Giovanni Paolo II, proprio di fronte l'ospedale Tor Vergata - dichiara Veronica Mammì che, insieme a Fabio Tranchina, ha firmato la richiesta di accesso agli atti e a proposito della scorsa edizione commenta - Il comitato di quartiere Torre Gaia, all'epoca, raccolse oltre 100 firme per la chiusura dell'evento".

E, proprio sulla scia degli effetti scaturiti dalla realizzazione dell'Estate Romana 2014, il gruppo consiliare pentastellato chiede di visionare documenti che attestino la trasparenza dell'evento quali, il verbale della seduta del consiglio nel quale è stata approvata la delibera, copia dell'atto con il quale si autorizza a montare il palco nell'ambito dell'evento dell'Estate Romana a Tor Vergata e copia del progetto relativo alle attività previste per la manifestazione. Inoltre i pentastellati chiedono di conoscere anche il nome della società che ha montato il palco, di visionare l'eventuale autorizzazione a montarlo e a carico di chi sono stati gli oneri del montaggio.

Mammì e Tranchina, nella richiesta di accesso agli atti, protocollata in data 24 giugno, chiedono di sapere in virtù di quali motivi si è proceduto ad installare il palco in assenza di una procedura volta alla selezione del soggetto cui affidare l'esecuzione della manifestazione, una copia della DD che individua la modalità di selezione dell'affidatario, di sapere se il bando è stato pubblicato, ovvero se siano state inviate lettere ad un numero ristretto di soggetti economici e copia delle autorizzazioni allo svolgimento della manifestazione.

?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Estate Romana a Tor Vergata: "Con quali autorizzazioni è stato montato il palco?"

RomaToday è in caricamento