Giovedì, 29 Luglio 2021
Tor Bella Monaca Torre Angela / Via Giovanni Artusi

Le campane per la raccolta del vetro diventano "deposito" di rifiuti ingombranti

Oltre i sacchetti di rifiuti, carta e plastica, in via Artusi spunta anche un divano. Intanto dal 1 dicembre è stato riattivato il ritiro gratuito degli ingombranti

Plastica, cartoni, sacchi di rifiuti, stoffe e un divano. Si presenta così la postazione della campana per la raccolta del vetro in via Artusi nel quartiere Torre Angela del Municipio Roma VI delle Torri. I residenti: "Siamo esasperati, non è possibile che la raccolta avvenga a singhiozzo".

Non è la prima volta che qui a Torre Angela cumuli di rifiuti creano una vera e propria discarica nei pressi delle postazioni dedicate alla raccolta del vetro. I residenti, quindi, oltra a lamentare l'inevitabile diffusione di odori nauseabondi e di scenari al limite del degrado considerata la mole di spazzatura che giace accantonata lungo le vie, denunciano anche la raccolta a singhiozzo della differenziata. "Per alcuni giorni il ritiro è stato costante - spiega un residente - adesso siamo di nuovo sommersi davanti le porte di casa perché la raccolta avviene a singhiozzi". E su quali sono le strade più colpite, i residenti non hanno dubbi: "I cumuli di rifiuti sono posizionati principalmente in via Artusi, via Manfredini, via Rosaspino e via Agostini.

Intanto, dopo mesi di stop, è stato riattivato il ritiro a domicilio dei rifiuti ingombranti. Il servizio, messo a disposizione da Ama, è stato ripristinato il 1 dicembre ed è gratuito per le utenze domestiche, è fornito su appuntamento tutto l’anno, ad eccezione dei giorni festivi, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18 e il sabato dalle 9 alle 16.

Per prenotare, basta chiamare lo 060606 o compilare il modulo di richiesta nella sezione Servizi on-line del sito www.amaroma.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le campane per la raccolta del vetro diventano "deposito" di rifiuti ingombranti

RomaToday è in caricamento