Tor Bella Monaca Tor Bella Monaca / Via Giovanni Castano

Sale giochi illegali: denunce al Casilino e a Tor Bella Monaca

Controlli delle pattuglie anticrimine nella zona del Municipio delle Torri. Sanzioni amministrative per dei circoli non autorizzati in via Casilina e a piazza Castano

Continuano i controlli ad ‘Alto Impatto’ della Questura di Roma. Operazioni che hanno portato gli agenti del commissariato Casilino a controllare 9 esercizi pubblici, trovandone due non in regola con le carte e per questo sanzionati con oltre 2mila euro di multa. Il primo ad essere denunciato è stato un cittadino cinese 22enne, titolare di un circolo privato di via Casilina. Privo dell’autorizzazione  per esercitare l’attività di sala giochi, nel locale gli agenti hanno trovato 4 tavoli verdi, 3 tavoli da biliardo e 8 macchinette slot machines. Accompagnati negli uffici di Polizia, 5 avventori non iscritti nel registro dei soci, 3 albanesi, un romeno ed un cinese, non in regola con il permesso di soggiorno e con mandati di rintraccio.

SCOPERTA CASUALE: Sanzione amministrativa per lo stessa violazione anche per il titolare di una sala giochi di via Giovanni Castano, a Tor Bella Monaca. In questo caso è stata la necessità degli agenti diretti dal primo dirigente Antonio Roberti di notificare degli avvisi orali a 4 pregiudicati identificati all’interno del circolo a permettere di scoprire la violazione, sanzionando il titolare per aver piazzato 2 tavoli da gioco ed un biliardo nel locale senza l’autorizzazione comunale.

FINE SERVIZI SOCIALI: Si è presentato invece al Commissariato Casilino, M.R. 46enne romano pregiudicato. Colpito da decreto di sospensione della misura alternativa dell’affidamento ai servizi sociali, al termine degli accertamenti è stato condotto al carcere di Rebibbia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sale giochi illegali: denunce al Casilino e a Tor Bella Monaca

RomaToday è in caricamento