Tor Bella Monaca Tor Bella Monaca / Via Casilina

Liberata ragazza costretta a prostituirsi e la sua bambina di 8 anni

Era stata attirata in Italia con false promesse di lavoro e di studio per la figlia, arrivata qui l'incubo: lui le ruba i documenti e la costringe a prostituirsi. Liberata dai carabinieri che l'hanno arrestato

Un ragazzo di 25 anni è stato arrestato per sfruttamento della prostituzione e riduzione in schiavitù di una ragazza romena di 25 anni, venuta in Italia da poco meno di un anno, attirata dalle sue false promesse di lavoro.

L’aguzzino, residente a Tor Bella Monaca, dopo aver conosciuto la ragazza tramite un’amica comune, le aveva promesso un buon lavoro presso la sorella e la possibilità di accudire e far studiare la figlia di 8 anni che, al momento, si trovava ancora in Romania. Attratta da queste prospettive la malcapitata si era fatta accompagnare nel paese natale ove prese la figlia per stabilirsi in Italia. Una volta ritornati la ragazza ha scoperto le vere intenzioni del suo aguzzino, il quale l’ha costretta a prostituirsi minacciando di fare del male a lei ed alla sua bambina. La ragazza che non poteva spaccare perché il giovane le aveva preso i documenti suoi e della bambina, ha deciso di rivolgersi ai Carabinieri, andando alla Stazione di Labico, pochi chilometri fuori dalla Capitale sulla via Casilina.
I Carabinieri si sono portati a Roma nei pressi dell’abitazione dei due dove hanno riscontrato che effettivamente il Romeno accompagnava la ragazza fino alla via Palmiro Togliatti per farla prostituire, rimanendo nei paraggi per “controllarla”, ma a quel punto lo stesso è stato bloccato e tratto in arresto per sfruttamento della prostituzione e riduzione in schiavitù. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Roma Rebibbia ove è stato portato nella nottata, mentre la ragazza romena e la figlioletta sono state collocate presso una struttura  di accoglienza per donne in difficoltà situata nella Capitale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liberata ragazza costretta a prostituirsi e la sua bambina di 8 anni

RomaToday è in caricamento