Lunedì, 17 Maggio 2021
Tor Bella Monaca Torre Gaia / Via di Grotte Celoni

Gaia Domus: lavori di scavo terminati da un anno, ma i residenti aspettano ancora la fibra

Il presidente del Consorzio Gaia Domus ha inviato una richiesta di informazioni circa lo stato dell'arte all'assessorato dei lavori pubblici

Sono terminati un anno fa i lavori di scavo per consentire l’installazione della fibra ottica. A distanza di oltre 12 mesi però, i residenti di via Grotte Celoni (e strade adiacenti) nel territorio del sesto municipio sono ancora in attesa che gli interventi vengano completati e si possa installare la linea veloce. Il Consorzio Gaia Domus, pertanto, ha inviato una richiesta di sollecito e di informazioni all’assessorato dei lavori pubblici di viale Cambellotti. 

“Abbiamo necessità che l’installazione della fibra ottica proceda – ha spiegato Maurizio Russo, il presidente del Consorzio al nostro giornale – Perché la linea internet continua a dare diversi problemi soprattutto in orari serali, saltando di continuo”. Ha aggiunto: “Da un anno nessun passo avanti è stato fatto e i cittadini continuano a restare privi di un servizio utilissimo”. 

“Ho inviato una nota per chiedere risposte all’azienda TIM circa gli step dei lavori – ha detto a Roma Today Sergio Nicastro, assessore ai lavori pubblici della giunta Romanella – Non appena avrò le informazioni necessarie le comunicherò ai residenti del Consorzio Gaia Domus” ha concluso Nicastro. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaia Domus: lavori di scavo terminati da un anno, ma i residenti aspettano ancora la fibra

RomaToday è in caricamento