TorriToday

Municipio VI, il M5s non partecipa alla commissione trasparenza. Pd: “Altro che casa di vetro”

Convocata per fare luce sulle nuove elezioni del presidente della commissione politiche sociali, la riunione si è chiusa con un nulla di fatto

“Nessuno degli invitati ha partecipato, un segnale molto grave da parte del Movimento Cinque Stelle che ha fatto della trasparenza la sua bandiera politica”. A parlare è Fabrizio Compagnone, capogruppo dem e presidente della commissione trasparenza che ha convocato una riunione nella mattina di mercoledì per fare chiarezza sulle elezioni dei vertici della commissione politiche sociali.

Le elezioni che si sono svolte lo scorso venerdì per eleggere il presidente della commissione politiche sociali dopo le dimissioni (per la seconda volta) della pentastellata Valentina Fabri Zuccarelli, si dovranno ripetere venerdì. Durante l’ultima riunione, un consigliere del M5s non appartenente alla commissione politiche sociali, ha preso il posto di Giancarlo Colella (assente per motivi di salute) che però dalle pagine del nostro giornale ha precisato: “Non ho autorizzato nessuno a sostituirmi” chiedendo il ritiro della riunione e anche delle elezioni.

“Insieme agli altri capigruppo stiamo valutando di scrivere una nota per chiedere le motivazioni che rendono necessaria una nuova convocazione – ha spiegato Compagnone a margine della trasparenza – Dal presidente dell’aula nonché responsabile delle commissioni, non è arrivata nessuna specifica in merito”.

Abbiamo raggiunto Alberto Ilaria, invitato a partecipare alla riunione di commissione ma assente: “L’ho saputo solo stamattina, non immaginavo che per questa riunione fosse stata chiesta la mia presenza, una richiesta anche anomala. Queste questioni si affrontano in altre sedi perché sono legate al regolamento. Avevo preso già altri impegni ma ad ogni modo non sarei intervenuto”. Rispetto alla vicenda: “Una leggerezza far entrare un altro collega in commissione per sostituire il posto vacante, il procedimento non è stato accettato e l’ufficio preposto, dopo essersi confrontato con me, ha comunicato che la commissione è nulla”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento