rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Tor Bella Monaca Tor Bella Monaca / Via Agostino Mitelli

Tor Bella Monaca: montagne di rifiuti in via Mitelli, cittadini sul piede di guerra

Svuotati I secchioni, i cumuli di spazzatura restano a terra

“Per conferire la spazzatura nei cassonetti dobbiamo salire letteralmente sui cumuli di rifiuti, basta siamo stufi di vivere in queste condizioni, di noi tutti si ricordano solo per narrare episodi negativi, vogliamo essere trattati come i cittadini di qualsiasi altra zona di Roma”. Queste le parole di una residente di via Agostino Mitelli, la strada a ridosso di via dell’Archeologia, nel quartiere Tor Bella Monaca, periferia del sesto municipio.

La mancata raccolta dei rifiuti, ormai da settimane, tra le strade della città sta mettendo a dura prova la pazienza dei cittadini, in particolar modo degli abitanti delle periferie romane. “Ci sentiamo abbandonati – hanno spiegato alcuni residenti raggiunti dal nostro giornale – Solo odori nauseabondi e topi che camminano indisturbati tra le vie”.

In alcune strade di Tor Bella Monaca, largo Mengaroni e via Quaglia, I cassonetti sono stati svuotati e come per via Mitelli, la spazzatura è rimasta in strada, intorno ai secchioni. “Su via Quaglia si riesce a camminare meglio dei giorni scorsi, il marciapiede è stato parzialmente liberato ma non basta, paghiamo le tasse come tutti e non meritiamo queste condizioni”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Bella Monaca: montagne di rifiuti in via Mitelli, cittadini sul piede di guerra

RomaToday è in caricamento