rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Tor Bella Monaca Torre Angela / Viale Duilio Cambellotti

"Boicotta i negozi stranieri": blitz fascista nel VI municipio

Gli attivisti del movimento politico fascista Azione Frontale, nella notte tra mercoledì e giovedì, hanno contrassegnato i negozi stranieri nei quartieri del Municipio Roma VI

“Aiuta il tuo popolo – Boicotta i negozi stranieri sostieni le attività commerciali dei tuoi quartieri”. Questa la scritta comparsa sulle serrande di alcuni negozi gestiti da cittadini stranieri nei diversi quartieri del Municipio Roma VI delle Torri. Un vero e proprio blitz quello messo in atto dagli attivisti del movimento politico Azione Frontale che hanno letteralmente “marchiato” gli esercizi commerciali “non italiani”. A finire marchiati un ristorante cinese, un'estetista, un parrucchiere e una macelleria.

Il gesto, rivendicato anche attraverso la pagina facebook del movimento, ha le fattezze di una vera e propria iniziativa xenofoba anche se il movimento, già famoso per gli attacchi e le minacce a Bello Figo, parla in realtà di "atto d'amore verso il popolo italiano".

Sulla pagina di Azione Frontale si legge: “In un periodo di crisi senza fine sostenere le attività italiane del tuo quartiere è di fondamentale importanza non solo economica ma anche per riscoprire il vero valore dell'unità di popolo, per dimostrare che gli italiani non sono schiavi asserviti al potere o un popolo che rimane indifferente di fronte all'invasione che stiamo subendo in questo momento storico, ma cittadini legati al proprio territorio che faranno di tutto per difenderlo. Questo è solo un piccolo gesto per l'economia e la rinascita dei nostri quartieri, ma è un piccolo atto d'amore per tutto il popolo italiano”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Boicotta i negozi stranieri": blitz fascista nel VI municipio

RomaToday è in caricamento