TorriToday

Tor Bella Monaca, pronto entro l’anno il progetto per la biblioteca di via Merlini

La struttura sarà gestita da Biblioteche di Roma e sarà destinata a bambini e ragazzi

Immagine di archivio

Da luogo simbolo dell’abbandono istituzionale a biblioteca a disposizione di bambini e ragazzi del quartiere: è questo il progetto che l’assessorato alla cultura di viale Cambellotti ha per lo “scheletro di cemento” di via Merlini. La struttura, costruita nelle adiacenze della scuola elementare dell’I.C. “Via Acquaroni” nei primi anni ’80, è stata progressivamente lasciata all’abbandono nonostante sia rientrata per un periodo all’interno del progetto “Urban” e poi presa in carico dal Dipartimento Periferie. 

La biblioteca di via Merlini inserita all’interno di un progetto più ampio

Per restituire l’immobile ai cittadini la spesa stimata fino ad ora si aggira intorno ai 400mila euro: somma che il parlamentino di Tor Bella Monaca ha già stanziato grazie anche all’inserimento della struttura in un progetto di più ampio respiro. “Abbiamo avuto il benestare della giunta capitolina – ha detto ai nostri taccuini Alessandro Marco Gisonda, assessore alla cultura del sesto municipio – Così mi sono rivolto ai rispettivi dipartimenti e ho ottenuto il finanziamento”. 

Sarà Biblioteche di Roma a prendere in gestione la struttura

La realizzazione del progetto è stata già appaltata ad uno studio di ingegneria che ha proceduto anche ai carotaggi. “Con la somma a disposizione dovremmo portare a compimento l’opera – ha aggiunto Gisonda – Biblioteche di Roma che prenderà in gestione la struttura provvederà poi all’allestimento”. Il progetto definitivo dovrebbe vedere la luce entro la fine di quest’anno con l’avvio dei lavori agli inizi del 2020. La realizzazione della biblioteca rivolta a bambini e ragazzi sarà, inoltre, caratterizzata da particolari interventi volti al recupero ambientale. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento