Tor Bella Monaca Torre Angela / Viale Duilio Cambellotti

Tor Bella Monaca, 10 giorni dedicati al cinema: torna la rassegna nella periferia est

La terza edizione si svolgerà dal 29 agosto al 12 settembre presso il Parco Peppino Impastato - Biblioteca Collina della Pace, l’Auditorium dell'Asi e il Teatro Tor Bella Monaca

Marco Bocci, regista di "A Tor Bella Monaca non piove mai" - film in rassegna | Immagine di archivio

Torna “Avvistamenti” nella periferia est della capitale. La terza edizione della rassegna cinematografica si svolgerà tra il 29 agosto e il 12 settembre presso il Parco Peppino Impastato - Biblioteca Collina della Pace, l’Auditorium dell'Asi e il Teatro Tor Bella Monaca. La manifestazione, ad ingresso gratuito, prevede 10 giorni dedicati al cinema, 12 film, tre sezioni cinematografiche e laboratori per bambini. L’ingresso è gratuito fino ad esaurimento posti.

"A Tor Bella Monaca non piove mai" apre la rassegna 

“Oltre la città, nuovo cinema italiano”,  “Viaggi nello spazio e nel tempo” e un Omaggio ad Alberto Sordi a cento anni dalla nascita sono le tre sezioni in cui è suddivisa la rassegna oltre alla sezione Avvistamenti KIDS, dedicata ai più piccoli, che  propone laboratori e film d’animazione. Ad inaugurare la rassegna, il 29 agosto alle 20.30, al Parco Peppino Impastato vicino la Biblioteca Collina della Pace, Luca Bergamo vicesindaco di Roma con delega alla Crescita culturale, Roberto Romanella presidente VI Municipio Roma Le Torri, Alessandro Marco Gisonda vice presidente VI Municipio Roma Le Torri. Alle ore 21 avrà luogo la proiezione del film "A Tor Bella Monaca non piove mai", basato sul romanzo omonimo dell’attore e regista Marco Bocci. Il film inaugura anche la sezione Oltre la città - Nuovo cinema italiano, la rassegna di opere prime che raccontano l’identità di una città in continua trasformazione e di un intero paese dai con?ni labili, sfuggenti, sempre in bilico tra commedia e dramma. Il 31 agosto alle ore 20.30 Alberto Rizzi accompagna il suo film d’esordio "Si muore solo da vivi" (Italia, 2020, 95’), interpretato da Alessandro Roja e Neri Marcorè. Si prosegue il 1 settembre alle ore 20,30 con la proiezione di "Buio" (Italia, 2019, 98’), esordio alla regia di Emanuela Rossi, che presenterà il film: una fiaba dark, quasi profetica dell’isolamento vissuto da tutti noi a causa della pandemia. Il 3 settembre alle  ore 20.30, alla presenza del regista, si proietta "Il regno", commedia fantasy di Francesco Fanuele (Italia, 2020, 97’) con Stefano Fresi, Silvia D’amico e Max Tortora.

Avvistamenti Kids, la rassegna dedicata ai più piccoli

Per i più piccoli la rassegna  Avvistamenti Kids, a cura di Biblioteche di Roma, propone il 30 agosto alle ore 18, due letture/esperimenti: "I cambiamenti climatici e l'impronta di carbonio" tratte da "Piccola guida per eco-schiappe" (SinnosEditrice, 2015) e da "Perché la Terra ha la febbre?" (Editoriale Scienza, 2019), a cura del Forum del Libro e, a seguire, alle 21,  proiezione del film "Peng e i due anatroccoli" di Christopher Jenkins (USA, Cina, Gran Bretagna, 2018, 91’). Mentre il 1 settembre alle ore 17 si svolgerà il laboratorio "Piante da compagnia", a cura di Andrea Grassi, per la realizzazione di mini-giardini attraverso la tecnica di coltivazione giapponese shitakusa. Progetto v?v? di  Triangolo Scaleno Teatro.

La collaborazione con l'Agenzia Spaziale Italiana

"Viaggi nello spazio e nel tempo" è una selezione dei più interessanti film di fantascienza degli ultimi anni, con presentazioni a cura dell’Agenzia Spaziale Italiana. Al Parco Peppino Impastato il 2 settembre alle ore 20.30 proiezione di "Valerian e la città dei mille pianeti" di Luc Besson (Francia, 2017, 140’). Il 4 settembre  alle ore 20.30 si proietta "Star Trek- Il futuro ha inizio" di J.J. Abrams (USA, 2009, 124’); alle ore 23 per "Fuori programma" a cura del RIF “Museo delle periferie”, proiezione di Space Metropoliz,  di Fabrizio Boni e Giorgio de Finis (Italia, 2012, 60’). A seguire, Ufociclonarrazioni con Cobol Pongide, una pedalata/esplorazione ufo-ciclistica della durata di 2 ore, alla ricerca di narrazioni non-identificate. Il 5 settembre ore 20.30, proiezione del film "Star Trek – Into Darkness" regia di J.J. Abrams (USA, 2013, 132’).

La sezione Viaggi nello spazio e nel tempo si conclude il 12 settembre alle ore 19.30, all’Auditorium ASI, in Via del Politecnico s.n.c. con la conferenza-spettacolo “I Robot e l’impero: Isaac ASImov fra scienza, fantascienza e filosofia – dalle tre leggi della robotica alla psicostoria”. A seguire, proiezione del film “Io, robot” di Alex Proyas (USA, 2004,115’,) ispirato all'antologia “Io, robot” dello scrittore di fantascienza Isaac Asimov, in cui vengono descritte le Tre leggi della robotica, che nel film regolano il rapporto tra uomini e robot.

L'omaggio ad Alberto Sordi

L’Omaggio a Alberto Sordi è in programma invece il 6 settembre al Teatro di Tor Bella Monaca alle ore 18.00 con la proiezione alle ore 18 del film "Accadde al commissariato di Giorgio Simonelli" (Italia, 1954,104’). Alle ore 20.30 Sergio D’Offizi, l’editrice Silvia Tarquini e lo storico e critico cinematografico Gerry Guida presentano il libro “Luce su Alberto Sordi!: Alberto Sordi nei ricordi dell’autore della fotografia Sergio D’Offizi” (Artdigiland, 2020). A cura di Biblioteche di Roma, in collaborazione con Edizioni Artdigiland. A seguire, proiezione del film Detenuto in attesa di giudizio di Nanni Loy(Italia, 1971, 99’).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Bella Monaca, 10 giorni dedicati al cinema: torna la rassegna nella periferia est

RomaToday è in caricamento