rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Tor Bella Monaca Tor Bella Monaca / Via dell'Archeologia

Via dell’Archeologia: di nuovo guasto l’ascensore riparato dopo tre mesi di denunce

Atti vandalici alla pulsantiera dell'ascensore in diversi piani della palazzina

È di nuovo fuori uso l’ascensore di via dell’Archeologia, al civico 64 della strada, nonostante fossero stati necessari tre mesi per ripristinarne il funzionamento. Già, 59 giorni (per essere esatti) tra denunce, promesse, interventi annunciati e non realizzati che hanno portato all’epilogo il 6 febbraio scorso tra l’ovazione generale degli inquilini. 

All’interno della palazzina, alta 7 piani e abitata da 32 famiglie, vivono anche disabili e anziani che senza l’utilizzo dell’ascensore vedono di fatto bloccata la loro vita quotidiana. Se a novembre il guasto era stato causato da un intervento alle centraline che aveva provocato un malfunzionamento delle schede, questa volta sono atti vandalici a impedirne l’accesso. I bottoni della pulsantiera in alcuni piani sono stati spinti all’interno e questo la rende inutilizzabile a meno che non si arrivi ai pochi piani in cui la pulsantiera funziona.

In quella occasione, come in questa, a supportare gli inquilini Nella Converti, membro dell’assemblea nazionale del PD che su via dell’Archeologia è iscritta alla sezione del partito: “Dall’amministrazione municipale al Governo ci si deve mettere in testa che il lavoro da fare è quello di occupare lo spazio che per troppi anni è stato lasciato alla criminalità organizzata, cambiare rotta sulle politiche dell’abitare e praticare azioni atte a combattere disagio ed abbandono” ha detto al nostro giornale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via dell’Archeologia: di nuovo guasto l’ascensore riparato dopo tre mesi di denunce

RomaToday è in caricamento