Tor Bella Monaca Via Casilina, 1200

Tor Bella Monaca: derubava anziani con giochi di prestigio. Arrestato

I carabinieri fermano un 34enne divenuto il terrore di nonni e nonne dell'VIII Municipio. Fermato sulla Casilna dopo l'ennesimo 'giochetto con furto' ai danni di un 70enne

Era diventato il terrore degli anziani. Finisce dopo settimane di indagini l’avventura di un cittadino iraniano di 34 anni che con un ‘gioco di prestigio’ rubava denaro agli anziani nella zona di Tor Bella Monaca. Ad arrestarlo nella giornata di ieri i carabinieri della compagnia di Frascati, dopo l’ennesimo furto perpetrato ai danni di un 70enne italiano. Un fermo arrivato dopo numerose segnalazioni giunte ai militari da persone anziane avvicinate e derubate, con pretesti truffaldini, da un uomo straniero apparentemente distinto.

ULTIMO GIOCHETTO: Da qui le indagini dei Carabinieri coordinati dal capitano Giuseppe Iacoviello che hanno avviato accurati servizi nella zona per identificarlo. Ieri in occasione dell’ultimo colpo mezzo a segno il delinquente è stato arrestato. Il 34enne, vestito con giacca e cravatta e fingendosi un “turista argentino” sulla via Casilina è riuscito ad avvicinare un 70enne italiano e con la scusa di chiedergli informazioni per cambiare la valuta delle monete da euro in dollari, è riuscito a rubargli 150 euro dalle tasche.


MILITARI IN BORGHESE: I carabineri in borghese, che stavano osservando il sospetto ladro a distanza, lo hanno subito bloccato ed arrestato in flagranza. I 150 euro sono stati subito restituiti al 70enne, che non si era accorto di nulla, mentre il cittadino iraniano, con precedenti, è stato accompagnato in caserma in attesa del rito per direttissima e dovrà rispondere del reato di furto aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Bella Monaca: derubava anziani con giochi di prestigio. Arrestato

RomaToday è in caricamento