Martedì, 22 Giugno 2021
Tor Bella Monaca Tor Bella Monaca / Viale Paolo Ferdinando Quaglia

Dalla parrucchiera a Tor Bella Monaca: scovata latitante

Le forze dell'ordine mettono fine alla latitanza di una donna di 32 anni ricercata in tutta Europa da 3 anni. Dovrà scontare 5 anni per associazione a delinquere, truffa e ricettazione

Si stava sistemando la messa in piega da una parrucchiera a Tor Bella Monaca. Finisce dopo tre anni la latitanza di una donna romena di 32 anni destinataria di un mandato d’arresto europeo emesso nell’aprile del 2009, dovendo espiare 5 anni di reclusione per “associazione a delinquere finalizzata alla truffa e alla ricettazione”. Il fermo nella mattinata di ieri ad opera dei Carabinieri della Stazione di Tor Bella Monaca nel corso di servizi finalizzati al controllo degli esercizi commerciali.


MANDATO D'ARRESTO EUROPEO - La donna, ricercata dalle forze di polizia europee da tre anni, è la compagna di un 33enne romano, tratto in arresto, dopo un lungo periodo di latitanza, nell’ambito dell’operazione “Orfeo” dei carabinieri del ROS.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla parrucchiera a Tor Bella Monaca: scovata latitante

RomaToday è in caricamento