Tor Bella Monaca Torre Gaia / Via Casilina, 1676

Grotte Celoni: spacciavano al capolinea. Fermati 4 giovani pusher

I carabinieri fermano quattro giovani spacciatori trovati a vendere cocaina ed hashish nei pressi del capolinea di Grotte Celoni sulla via Casilina

Il capolinea bus di Grotte Celoni

Hanno un’età compresa tra i 17 ed i 19 anni i quattro giovani pusher fermati dai carabinieri al capolinea di Grotte Celoni mentre cedevano hashish e cocaina. Spacciatori trovati in possesso, oltre che della droga, anche di un coltello utilizzato per suddividere le dosi, di un bilancino di precisione e di 400 euro, verosimilmente appena incassati. Un fermo arrivato nell’ambito dei controlli antidroga effettuati dai carabinieri del Comando Provinciale di Roma sul territorio cittadino nelle ultime ore. Fermi che hanno riguardato anche la zona di via Tranfo, nel quartiere di San Basilio, dove i militari della compagnia di Montesacro  hanno fermato un 22enne originario di Santo Domingo e un romano di 46 anni, entrambi già conosciuti alle Forze dell’Ordine, trovati in possesso di marijuana e denaro contante, probabile provento dell’attività di spaccio.


ROMA CENTRO E PRENESTINO: Nei pressi di largo di Villa Peretti, sul Lungotevere Ripa, i Carabinieri della Stazione Roma-Vittorio Veneto, hanno fermato un cittadino tunisino di 17 anni sorpreso con diverse dosi di hashish nelle tasche e banconote di piccolo taglio, probabilmente frutto della droga smerciata. Infine in via Alberto da Giussano, in zona Prenestina, i Carabinieri della Stazione Roma Tuscolana hanno arrestato un cittadino albanese di 19 anni, già noto alle Forze dell’Ordine, mentre vendeva eroina ad un cliente. Sequestrati droga e denaro. I minori arrestati sono stati accompagnati presso il centro di via Virginia Agnelli mentre gli altri saranno processati con rito direttissimo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grotte Celoni: spacciavano al capolinea. Fermati 4 giovani pusher

RomaToday è in caricamento