Tor Bella Monaca Torre Angela / Viale Duilio Cambellotti

Teatro Tor Bella Monaca: ‘Agostino tutti contro tutti’

Si terrà sabato e domenica prossimi presso il teatro di cintura di via Duilio Cambellotti la rappresentazione che racconta storie di occupazioni tra le torri della borgata dell’VIII Municipio

La periferia di Roma nasconde realtà estreme e storie amare come quella dell'operaio Agostino, raccontata da Massimiliano Bruno e Rolando Ravello che, prendendo spunto da un fatto realmente accaduto, trasformano la singolare vicenda in una metafora paradossale. Un giorno, Agostino esce dal suo appartamento, situato in un palazzone a Tor Bella Monaca, per portare il figlio in Chiesa per la prima Comunione. Ma quando torna per festeggiare scopre che gli hanno occupato casa, o meglio gliel'hanno rubata. A nulla valgono le sue rimostranze presso le autorità. Agostino ha dato, a suo tempo, ad un boss di quartiere, una buona uscita a fondo perduto, per prendere possesso di una casa popolare assegnata a un signore ora deceduto, e ormai diventata "bottino di guerra". Così, decide di riprendersela a modo suo. Occupa il pianerottolo insieme alla sua famiglia e comincia la sua battaglia personale. Questa la trama della rappresentazione teatrale ‘Agostino tutti contro tutti’ che andrà in scena sabato 19 e domenica 20 novembre al Teatro Tor Bella Monaca di via Duilio Cambellotti.

ORARI E CAST: Di Massimiliano Bruno, 'Agostino tutti contro tutti' andrà in scena sabato a partire dalle 21 e domenica pomeriggio alle 17. Per la regia di Lorenzo Gioielli, Agostino sarà interpretato da Rolando Ravello con le musiche di Alessandro Mannarino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teatro Tor Bella Monaca: ‘Agostino tutti contro tutti’

RomaToday è in caricamento