Tor Bella Monaca Tor Bella Monaca / Via dell'Archeologia

Un centro per autistici nell'ex macello: partono i lavori a Tor Bella Monaca

I locali di largo Brambilla saranno affidati all'Asl. Il presidente Scipioni: "Sarà un fiore all'occhiello a livello nazionale"

Al via i lavori per la realizzazione del primo centro per autistici della periferia sud est della capitale. Nascerà a Tor Bella Monaca, nei locali di largo Brambilla dove un tempo vi era allocato il macello, la struttura che sarà data in affidamento all’Asl di Roma. Un’eccellenza, l’opera avviata dal VI Municipio Torri, dotata di tutti i comfort: dallo spazio ristoro ad un’area parcheggi all’avanguardia, passando per un progetto architettonico che faranno del futuro centro per autistici “un fiore all’occhiello per l’intera città”. “Per la prima volta in Italia nasce una struttura sul modello alberghiero in grado di ospitare alcune categorie della fascia protetta – afferma il presidente del municipio Marco Scipioni – Si tratta di un’opera avviata grazie allo stanziamento dei fondi previsto dalla riqualificazione urbana del territorio, un vero vanto per la nostra amministrazione municipale”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un centro per autistici nell'ex macello: partono i lavori a Tor Bella Monaca

RomaToday è in caricamento