TorriToday

Tor Bella Monaca: chiusi i Servizi Sociali del Municipio

Assemblea permanente degli operatori del VI Municipio (ex VIII) dopo il mancato rinnovo dei finanziamenti

“Da questa mattina, fino a venerdì 10 maggio, le operatrici e gli operatori che garantiscono i Servizi Sociali ai cittadini dell'VIII Municipio sono entrati in assemblea permanente, dopo aver proclamato lo stato di agitazione a causa della mancata risposta da parte dell'Assessore Belviso e dell'Assessore Cavallari”. Lo rende noto in un comunicato la Fp Cgil Roma e Lazio.

“La scelta è stata fatta dall’assemblea dei lavoratori dei Servizi Sociali, convocata dalla CGIL la scorsa settimana in relazione al mancato rinnovo dei finanziamenti che dal 14 maggio ridurranno il personale dei servizi sociali del 30%, con il taglio di 7 assistenti sociali che, insieme alla scadenza dei contratti a tempo determinato di altri 7 assistenti sociali, potrebbe comportare la chiusura dei servizi erogati ai cittadini”.

“La FP CGIL – si legge ancora nella nota – chiede il reintegro del personale e il rinnovo del progetto in scadenza. In uno dei territori più difficili di Roma, con un’alta densità di disagio sociale, dove il rapporto tra numero di Assistenti Sociali e utenza è tra i più bassi della città e dove si misura uno dei più alti tassi di dispersione scolastica, la proposta di fine consigliatura costituisce una svendita che alimenta l’autoesclusione sociale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Camorra, "a Roma comanda tutto lui": il cartello della droga di Michele Senese. Ecco come aveva diviso la Capitale

  • Incidente sulla Pontina: l'auto ha un'avaria, lui scende e viene investito da un tir. Morto 43enne

  • La montagna vicino Roma: 5 escursioni a due passi dalla Città eterna

  • Choc nel parcheggio del supermercato: cliente non lascia il carrello al mendicante e finisce ferito in una pozza di sangue

  • Saldi, a Roma e nel Lazio si parte un mese prima: lo shopping natalizio sarà all'insegna degli sconti

Torna su
RomaToday è in caricamento