Domenica, 13 Giugno 2021
Torri Via Tivolese

Discarica Corcolle, Rodano (Idv): "Su Villa Adriana tanta miopia"

Il consigliere regionale responsabile alla cultura condivide la protesta del sindaco di Tivoli contro la possibile localizzazione dell'immondizia a due passi dalla Villa Adriana: "Oltre al danno la beffa"

Tutti contrari. Continuano le prese di posizione contro la possibile discarica di Corcolle - San Vittorino. Ultima in ordine di tempo quella di Giulia Rodano, consigliere regionale e responsabile Cultura e Istruzione di Italia dei Valori: “Il grido di allarme contro la discarica a Villa Adriana meriterebbe l’ascolto e il massimo sostegno di tutti coloro che credono nel valore insostituibile della cultura e dell’arte, nel Lazio come nel resto Paese. Condivido quindi la protesta del Sindaco Di Tivoli e mi chiedo, francamente, come possa essere stata anche solo ipotizzabile la collocazione di una discarica pubblica a pochi metri da due ville storiche che ogni anno accolgono diverse centinaia di migliaia di visitatori da tutto il mondo”.

DANNO E BEFFA: Consigliera Idv che ricorda i progetti previsti in relazione al polo turistico tiburtino, da lei stessa presentati durante una conferenza stampa tenutasi a Villa d'Este nel 2007 quando era assessore alla cultura in Regione: “La Giunta regionale di centrosinistra - continua Giulia Rodano - aveva individuato nel sito di Villa Adriana e nel polo tiburtino uno dei cinque Grandi Attrattori Culturali e li aveva poi inseriti nel Piano Operativo Regionale 2007-2013, stanziandovi  dei Fondi Europei di Sviluppo Regionale: in sostanza, su Villa Adriana c’era un vero e proprio piano di sviluppo, che il centrodestra ha disatteso, cancellato, alla fine addirittura sostituito collocando vicino a Villa Adriana uno dei siti del piano regionale sui rifiuti. Oltre al danno la beffa, e soprattutto tanta miopia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica Corcolle, Rodano (Idv): "Su Villa Adriana tanta miopia"

RomaToday è in caricamento