Venerdì, 30 Luglio 2021
Torri Castelverde / Via Roio del Sangro

Retake a Vilaggio Prenestino, rifugiati di nuovo protagonisti

Decoro partecipato. Sabato 27 settembre nuova iniziativa di Retake a Villaggio Prenestino. Parteciperanno anche i rifugiati del centro di via Roio del Sangro

Nel Municipio VI prende piede la mania del “Retake”, declinata però in una prospettiva di integrazione sociale per i numerosi rifugiati ospiti del territorio. L’idea è nata a Ponte di Nona, dove sabato scorso una quarantina di rifugiati hanno risposto all’appello del comitato di quartiere dando una mano ai residenti per ripristinare il decoro in via Gastinelli. L’intuizione del CdQ non è passata inosservata e sembra che verrà replicata anche a Villaggio Prenestino. 

Scrive infatti il comitato di quartiere. "In un'ottica di integrazione, e per cercare di rasserenare gli animi agitati dalla situazione del centro accoglienza di via Roio del Sangro, i ragazzi del Gruppo RetakeRoma Villaggio Prenestino hanno chiesto al responsabile del centro che i ragazzi rifugiati possano dare loro una mano per pulire l'area verde". 

L'appuntamento è fissato per sabato 27 settembre. Secondo il comitato la partecipazione dei rifugiati sarà "un modo per loro di dare una mano al quartiere e far vedere a tutti che non sono solo un problema e delinquenza, ma anche civiltà e risorse. E' un'ottima occasione per parlare con loro e con i responsabili del centro per creare, in futuro, un clima di integrazione più sereno e meno problemi per tutti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Retake a Vilaggio Prenestino, rifugiati di nuovo protagonisti

RomaToday è in caricamento