Torri

Tor Bella Monaca: picchia e sequestra la nonna senza motivo

I carabinieri hanno arrestato un 30enne entrato in casa dei nonni in stato di agitazione. Picchiata e sequestrata la nonna riesce a scappare ed avvisare il 112: arrestato poco dopo

Un raptus di follia. Uno stato di agitazione che lo ha portato prima ad introdursi nel cuore della notte nella casa dei nonni a Tor Bella Monaca e poi ad aggredire la nonna 71enne con calci e pugni senza alcun motivo per poi rinchiuderla all’interno dell’abitazione. Una distrazione ha però permesso alla pensionata di fuggire e recarsi al pronto soccorso del Policlinico Tor Vergata da dove è riuscita ad allertare telefonicamente il 112. Notte di follia nel quartiere di Tor Bella Monaca dove i carabinieri della locale stazione di via Parasacchi hanno arrestato un romano di 30 anni con le accuse di  lesioni personali, maltrattamenti in famiglia, sequestro di persona e danneggiamento.

I FATTI: Secondo quanto ricostruito dai carabinieri il 30enne, già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla forze dell’ordine, si è introdotto nel cuore della notte nell’abitazione dei nonni e, in stato di forte agitazione, senza alcun motivo, ha aggredito con calci e pugni la nonna, pensionata di 71 anni. L’ha poi sequestrata all’interno dell’abitazione fine a quando, in un momento di distrazione, è riuscita a fuggire per recarsi al pronto soccorso del Policlinico di Roma Tor Vergata, da dove ha contattato telefonicamente il 112. Successivamente è stata medicata dai sanitari che le hanno riscontrato vari traumi e contusioni nonché la frattura di una costola, e dimessa con 25 giorni di prognosi.

L’ARRESTO: I militari intervenuti su richiesta della vittima, su indicazioni di quest’ultima, sono riusciti a catturare dopo alcune ore di ricerche il nipote violento che è stata ammanettato e portato in caserma. Su disposizione dell’Autorità  Giudiziaria il 30enne è stato associato al carcere di Regina Coeli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tor Bella Monaca: picchia e sequestra la nonna senza motivo

RomaToday è in caricamento