Torri Via Polense

Primo maggio a Ponte Lupo con Phillipe Daverio

Save Italy e Italia Nostra promuovono una scampagnata nell'agro romano per continuare a ribadire il proprio 'no' alla possibile discarica di Corcolle - San Vittorino

Una scampagnata a Ponte Lupo per rispondere all'appello di Philippe Daverio. Un appuntamento festivo per tenere ancora alta l'attenzione sul possibile pericolo della discarica di Corcolle - San Vittorino. A promuovere il "1 maggio per salvare Villa Adriana una perla del Capitale italiano" Italia Nostra e Save Italy: "Saremo a Ponte Lupo con Philippe Daverio per richiamare ancora, dopo la sua splendida trasmissione dedicata alle luci ed ombre di Tivoli e dintorni, alla salvezza della Villa di Adriano e dell’Agro Romano antico da una discarica di rifiuti".

APPUNTAMENTO - La scampagnata avrà luogo dalle 10 alle 18 a Ponte Lupo che potrà essere visitato liberamente con l’ampio spazio vicino a disposizione per il picnic tradizionale con le vivande e le bevande portate da casa. Senza possibilità di parcheggio Ponte Lupo sarà raggiungibile con un bus navetta che dalle 10 alle 18 farà la spola tra il punto informativo situato a Osteria Capannelle ed il chilometro 30 della via Polense, da lì si percorrerà a piedi uno stradello sterrato di circa un chilometro per poi raggiungere la radura. Contributo andata e ritorno di 1 euro.

FAVE E PECORINO - A Capanelle, al km 24 della via Polense, in corrispondenza del punto informativo allestito da Italia Nostra situato all'interno dell'Azienda Caseificio Ena, saranno disponibili assaggi di pregiato pecorino prodotto in loco. "A Ponte Lupo - si legge nell'invito - saranno disponibili duecento porzioni di pasta fredda prodotta con farina di farro di coltivazione locale preparata dalla Condotta Slow Food di Tivoli e quattrocento panini con salsiccia prodotte appositamente per l’occasione dalla macelleria Evangelisti di Villanova di Guidonia allevatore di zona. In cambio sarà richiesto un contributo finalizzato a coprire unicamente le spese organizzative della giornata. Sarà disponibile un braciere che gli intervenuti potranno utilizzare per scaldare eventualmente le salsicce. Alcuni produttori della zona offriranno fave di produzione locale e dolci. Non ci sono bevande disponibili che perciò dovranno essere portate da casa, un fornitore di acqua alla spina provvederà a rifornire i bicchieri e le bottiglie degli assetati. Musica acustica per cui tutti coloro che vogliono esibirsi con i loro strumenti e la loro voce sono i benvenuti. Si ricorda che in zona sono presenti piantagioni di fave".

METEO - Le previsioni meteo danno variabilità di condizioni con leggera pioggia nelle prime ore del mattino per cui è consigliabile un telo impermeabile per sedersi sull’erba che potrebbe essere bagnata. Sono consigliate scarpe antisdrucciolo. Per chi utilizza la bici o la moto, l’ingresso a Ponte Lupo si trova al Km.30,200 circa della via Polense direzione Poli, il cancello è sulla destra
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo maggio a Ponte Lupo con Phillipe Daverio

RomaToday è in caricamento