TorriToday

Strisce e parapedonali all'ingresso dell'Istituto "Sereni", la parola passa a Città Metropolitana

Nella giornata di mercoledì una riunione in Città Metropolitana deciderà per la sicurezza stradale all'ingresso della scuola

La strada che conduce all’ingresso dell’Istituto “Emilio Sereni” di Colle Prenestino non è sicura e a dirlo non sono solo i genitori dei 1500 alunni e l’associazione GIOSE che da un anno e mezzo chiede un parapedonale e un marciapedi. A dirlo è anche il Municipio Roma VI delle Torri che però spiega: “Non è di nostra competenza”.

La messa in sicurezza parte da via Prenestina

Andiamo con ordine. Garantire sicurezza ai ragazzi che frequentano la scuola tecnica di Colle Prenestino significa intervenire già sulla via Prenestina prima ancora che sulla strada chiusa che porta all’ingresso dell’istituto. “Via Prenestina è una strada di grande viabilità e come tale è di competenza del Dipartimento Simu – ha spiegato Silvia Foriglio, presidente della commissione scuola che fin dalla morte del giovane Federico, investito e ucciso, (qui la notizia) ha iniziato a lavorare alla problematica – ho inviato note alla consigliera Zotta che ha convocato una riunione sull’intera questione per la giornata di mercoledì in Citta Metropolitana con tutti gli attori della vicenda e ha invitato anche noi”. Foriglio ha aggiunto: “La nostra idea è chiedere di arretrare il semaforo o posizionarne uno nuovo e realizzare attraversamenti rialzati”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Strada senza marciepiedi nè luci

La strada che conduce invece all’”Emilio Sereni” è una strada privata: “Città Metropolitana è l’organo competente – ha concluso Foriglio – spetta a loro la realizzazione del marciapiedi”. La strada inoltre è al buio. Dopo l’ultima riunione della commissione scuola che ha avuto questo come argomento centrale di attende l’appuntamento di mercoledì. Intanto nei giorni scorsi, un nuovo incidente ha interessato l’attraversamento, a essere colpite una ragazza disabile e l’operatrice assistenziale attualmente ricoverate presso il Policlinico Umberto I e il Policlinico Tor Vergata. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento