Lunedì, 26 Luglio 2021
Ponte di Nona

Sgomberati accampamenti abusivi nell'VIII, ora manca Ponte di Nona

Ieri lo sgombero e la bonifica di tre aree dove sorgevano roulotte e baracche abusive a Tor Vergata, nel quadrante Carcaricola e nel quartiere Giardinetti. Un altro intervento è atteso a Ponte di Nona, in via Don Primo Mazzolari

Prosegue la lotta all'abusivismo e al degrado nell'VIII Municipio. Dopo le ripetute segnalazioni al Comune sulla presenza di accampamenti abusivi nei pressi del quartiere Ponte di Nona e nella zona Carcaricola, ieri sono state abbattute 29 baracche in tre distinti insediamenti nella periferia sud est e sono state controllate circa 80 persone.

Lo hanno reso noto, in una nota congiunta Fabrizio Santori, presidente della Commissione Sicurezza del Comune di Roma e Fernando Vendetti, presidente dell'omologa Commissione dell'VIII Municipio, presenti all'operazione di sgombero insieme agli agenti della Polizia Municipale dell'VIII Gruppo guidati dal comandante Antonio Di Maggio, ai Servizi sociali del Comune e agli operatori inviati dall'Università di Tor Vergata che ha provveduto alla bonifica dell'area.

Il primo sito bonificato era occupato da 21 baracche dove vivevano 60 romeni, tra cui alcuni bambini, di fronte al pronto soccorso dell'ospedale di Tor Vergata, dentro ad un canneto vicino al fosso. Sul secondo, invece, c'erano cinque baracche occupate da 15 romeni, compreso un minore, in via Ferdinando Quartieri nel quadrante Carcaricola; il terzo in via Pietro Wuhrer, nel quartiere di Giardinetti, formato da tre baracche.


"Finalmente si è posto fine allo spettacolo del degrado e dell'abuso che ogni giorno si presentava davanti agli occhi dei cittadini e degli utenti del Policlinico, abbattendo ripari nascosti nei canneti, mimetizzati intorno all'ateneo - hanno dichiarato nella nota Vendetti e Santori - Ma occorre vigilare, controllare perché gli sgomberi e le bonifiche siano definitivi e non accada che gli insediamenti si riformino, come purtroppo sta accadendo al vallone di Ponte di Nona, sgomberato appena qualche giorno fa, dove è indispensabile eseguire una bonifica definitiva. E' necessario ora procedere con l'allontanamento di circa venti roulottes in via Don Primo Mazzolari, sempre a Ponte di Nona, ormai divenuto una priorità per la sicurezza e la riqualificazione del quartiere".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sgomberati accampamenti abusivi nell'VIII, ora manca Ponte di Nona

RomaToday è in caricamento