Ponte di Nona Colle Prenestino / Via Prenestina, 1420

Prenestina: rapina al Carrefour, identificato anche il secondo ladro

Individuato grazie al cellulare che ha perso durante la fuga, il rapinatore di soli 15 anni è ancora irreperibile. Il complice ha 14 anni

Il primo rapinatore, un ragazzino di 14 anni di Lunghezza era già stato arrestato in seguito alla rapina al Carrefour di via Prenestina 1420. Questa mattina gli agenti del Commissariato Casilino, agli ordini del dr Antonio Roberti, hanno identificato anche il suo complice.

Riuscito a dileguarsi subito dopo il colpo, il giovane, durante la fuga, si era disfatto di una felpa lasciandola a terra. Recuperata durante il sopralluogo, all’interno di un tasca gli investigatori hanno rinvenuto un telefono cellulare.

Proprio durante l’accertamento sull’apparecchio telefonico, la madre del giovane ha chiamato sul cellulare recuperato dagli agenti ed uno degli operatori ha risposto raccontando l’accaduto alla donna che ovviamente era all’oscuro di tutto.

Identificato, per il giovane, di 15 anni,  è scattata la denuncia in stato di irreperibilità ed è tutt’ora ricercato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prenestina: rapina al Carrefour, identificato anche il secondo ladro

RomaToday è in caricamento