rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Ponte di Nona Ponte di Nona / Viale Francesco Caltagirone

Nuova Ponte di Nona: parte la raccolta differenziata "porta a porta" ma i cittadini non lo sanno

Affissi gli avvisi sui cassonetti dei rifiuti posizionati in strada. I cittadini: "Gli amministratori di condominio non sono stati avvisati"

Alcuni avvisi sono stati affissi sui cassonetti stradali per la raccolta dei rifiuti: “Con la nuova differenziata ricicliamo anche i cassonetti” e sullo stesso foglio di carta sono indicate anche alcune date, il 6 maggio e il 9 maggio. Siamo in viale Caltagirone, a Nuova Ponte di Nona, nel Municipio Roma VI delle Torri dove i residenti da tempo attendevano l’avvio della nuova raccolta porta a porta che prevede, appunto, l’eliminazione dei cassonetti stradali per fare spazio a raccoglitori condominiali. Ma gli amministratori di condominio non sono stati avvisati e, quindi, nemmeno i residenti.

Nuova raccolta porta a porta: "Sarà il caos"

A lanciare l’allarme è Bruno Foresti, residente e ex presidente del comitato di quartiere Nuova Ponte di Nona: “Dopo aver letto l’avviso ho immediatamente allertato il mio amministratore di condominio che non era a conoscenza della novità e in brevissimo tempo si sta adoperando per rendere accessibile i cassonetti nel piano piloty agli operatori Ama poiché sono chiusi a chiave”. Il rischio è anche questo: che gli operatori non possano ritirare i rifiuti. Non solo: “I cassonetti sono ancora presenti in strada – ha sottolineato Foresti – e quando partirà la raccolta il cittadino non saprà come comportarsi”. Allertato dalla presenza degli avvisi anche il comitato di quartiere Nuova Ponte di Nona che ha contattato l’Ama di Municipio: “Terremo una riunione con loro il prossimo 11 maggio” ha spiegato il presidente Dario Musolino.

Dal Municipio: "E' stata inviata mail da Ama"

Dall’assessorato all’ambiente, intanto, fanno sapere: “E’ stata inviata da Ama una mail a tutti gli amministratori, da due mesi si svolgono anche sopralluoghi mirati”. Sulla calendarizzazione delle vie che saranno, per prime, oggetto di novità non si hanno ancora dettagli certi. Quello che è certo è che a Ponte di Nona si teme il caos.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova Ponte di Nona: parte la raccolta differenziata "porta a porta" ma i cittadini non lo sanno

RomaToday è in caricamento