Ponte di Nona Ponte di Nona / Via Don Primo Mazzolari

A Villaggio Falcone le postazioni di raccolta mobili per i rifiuti

Quattro postazioni di raccolta rifiuti in diverse strade del quartiere

Immagine di repertorio

“Postazioni mobili per la raccolta differenziata dei rifiuti”. E’ questo quanto sta avvenendo in uno dei quartieri del Municipio Roma VI delle Torri: Villaggio Falcone (Ponte di Nona Vecchia) vessata da rifiuti ingombranti abbandonati e discariche a cielo aperto. E proprio da questa zona, infatti, sono partiti i primi controlli degli accertatori Ama nei mesi scorsi: a Nuova Ponte di Nona, poco distante, in una sola giornata sono state elevate 11 multe nella stessa strada. La novità, annunciata nei giorni scorsi dall’assessora all’ambiente di viale Cambellotti Katia Ziantoni, è entrata in vigore nella giornata di lunedì 11 dicembre. 

Una soluzione ponte a Villaggio Falcone: "Zona critica"

Quattro le postazioni individuate per conferire i rifiuti che sono state indicate in un volantino lasciato da Ama nelle vie interessate dalla novità. Si tratta di via Della Riserva Nuova all’angolo con via Don Primo Mazzolari, via Berta Von Suttner angolo via Schweitzer, via Don Primo Mazzolari e via Schweitzer. Perché quindi a Villaggio Falcone? "In questa zona la percentuale di raccolta differenziata è molto critica - ha spiegato l'assessora all'ambiente Katia Ziantoni - il modello introdotto è lo stesso sperimentato anche al centro città e ha lo scopo di aumentare la percentuale di raccolta differenziata grazie al presidio sul territorio, alla razionalizzazione delle risorse e al recupero di un rapporto con l'utenza”. Si tratta quindi di una "soluzione provvisoria" fino a quando non sarà avviata la tariffazione puntuale. Ziantoni ha aggiunto: “Questo sistema fa parte della riorganizzazione dei servizi per assicurare maggiore regolarità ai servizi stessi, una regolarità che dovremmo garantire dopo il 18 dicembre quando in alcuni quartieri partirà la raccolta pomeridiana – inoltre - in questo modo pianifichiamo il servizio su 3 turni per sopperire alla mancanza di mezzi (attualmente il 40% di quelli che servirebbero al Municipio) che arriveranno con nuove gare e con il modello di tariffazione puntuale attivo solo a partire dal 2018. In riferimento a eventuali disagi vissuti per i residenti più anziani: "Le quattro postazioni sono state collocate in modo da coprire tutto il quartiere e causare meno disagi possibili, per quanto riguarda gli anziani, gli spostamenti sono paragonati alle uscite per recarsi in farmacia o a fare la spesa”. Come ha risposto, quindi, la cittadinanza? “In questi due giorni c'è molto interesse da parte dei cittadini, per fare un primo bilancio ci vuole ancora qualche giorno, è iniziato lunedì”. 

"All’operatore non è stato dato il compito di istruire l’utente"

E una contestazione al metodo ponte adottato a Villaggio Falcone è arrivata dalla pagina Facebook Lila gestita da operatori Ama. In una serie di punti, i dipendenti dell’azienda hanno snocciolato una serie di incongruenze e di punti deboli. Tra tutti: “All’operatore addetto al presidio non è stato dato il compito importantissimo di dare istruzioni all’utente su come deve conferire i rifiuti, tipo schiacciare/chiudere una bottiglia di plastica” e ancora “Gli operatori impiegati nelle piazzole non sono lavoratori con limitazioni come chiedevamo noi ma operai idonei a tutti i servizi”. E la soluzione adottata, seppur in maniera temporanea, non risolverebbe il problema dell’abbandono dei rifiuti ingombranti: “I contenitori su strada preesistenti non sono stati tolti e ancora si trovano vicini le solite poltrone e frigoriferi abbandonati”. Infine: “Ancora non c’è a disposizione in quel quartiere quel CR che chiedevamo per i piccoli/medi ingombranti, indispensabile in una zona distante 7 km dalla isola ecologica più vicina. Era più semplice e meno inquinante trasportare i piccoli ingombranti da un solo automezzo (Ama) anziché più auto private singolarmente, o il diseconomico servizio gratuito domiciliare”. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Villaggio Falcone le postazioni di raccolta mobili per i rifiuti

RomaToday è in caricamento