TorriToday

Pedaggio A24, la proposta targata Pd: "Una app che renda gratuito il passaggio ai residenti"

La proposta verrà sottoposta all'attenzione della ministra delle infrastrutture e dei trasporti

Foto di repertorio

"Una app che possa consentire ai cittadini che hanno determinati requisiti di non pagare il pedaggio sulla A24 a Ponte di Nona". E' il Pd delle Torri a formulare un'ipotesi che verrà proposta alla ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti in un prossimo incontro. I dem del sesto colgono l'occasione anche per lanciare una provocazione a Raggi: "Non basta dire eliminiamo il pedaggio, serve concretezza" ha detto Fabrizio Compagnone, capogruppo del Pd a viale Cambellotti.

L'eliminazione del pedaggio al casello autostradale di Ponte di Nona torna ad essere un argomento cult in vista del prossimo appuntamento elettorale. Nei giorni scorsi anche Virginia Raggi che ha già annunciato la sua candidatura alle amministrative del 2021, ha battuto un colpo: "E' arrivato il momento di trovare una soluzione". Già perché da anni i residenti del versante est che ogni giorno percorrono la tangenziale per raggiungere il centro città sono sottoposti al pagamento del pedaggio: tante la manifestazioni e i sit in di dissenso attuati senza alcuna risposta da parte degli 'addetti ai lavori'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'applicazione immaginata dal Partito democratico consentirebbe, se in vigore, il passaggio al casello gratuito per i residenti all'interno di un perimetro specifico: "Che includerà i quartieri direttamente interessati alla possibilità di entrare e uscire dai caselli di riferimento in forma gratuita (o progressiva) - ha spiegato Compagnone - Il tutto tramite Spid". Alla ministra De Micheli: "Chiederemo, in modo formale, d’inserire questo progetto nella prossima manovra finanziaria, stipulando un protocollo d’intesa tra MiT, Strade dei Parchi e Roma Capitale" ha concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

  • Ater, in vendita oltre 7mila case popolari dal Laurentino a San Basilio: ecco il piano

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Torna #vialibera: a Roma quindici chilometri di strade solo per pedoni e ciclisti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento