Domenica, 21 Luglio 2024
Ponte di Nona Colle Prenestino / Via Acciaroli

I parchi di Colle Prenestino ancora terra di nessuno, il Municipio batte un colpo

Nei giorni scorsi il sopralluogo della commissione sicurezza in via Acciaroli

L’area di via Acciaroli, il parco adiacente e il parco Colle Prenestino dovranno essere inserite all’interno della prossima convenzione del Dipartimento Ambiente. A deciderlo, l’approvazione all’unanimità della mozione presentata in consiglio municipale dalla commissione sicurezza di viale Cambellotti. “Affinché l’area sia gestita e controllata per preservare la tutela dei cittadini” ha commentato Gabriele Manzo, presidente della commissione esponendo la richiesta. 

Via Acciaroli, nel quartiere Colle Prenestino del versante est della Capitale, è da tempo terra di nessuno, le auto in sosta sono preda di furti e atti vandalici. Complice l’assenza della pubblica illuminazione e la presenza dell’adiacente parco che non ha ad oggi nessun tipo di guardiania. Gli abitanti del quartiere, a nome del comitato presieduto da Giuseppe Lanzillotta, hanno chiesto l’installazione di videocamere di sorveglianza “affinché vengano utilizzate come deterrente” spiegava ai nostri taccuini nelle scorse settimane. 

Dopo la pubblicazione del nostro articolo, il sopralluogo della commissione sicurezza e la mozione approvata all’unanimità anche in consiglio municipale. Il documento, votato da tutte le forze politiche, impegna il presidente e l’assessore competente (Andrea La Fortuna ndr) a presentare istanza al Dipartimento Ambiente affinché l’area venga inserita all’interno della prossima convenzione che prevede il servizio di guardiania. “Un esempio di buona politica” ha commentato Giuseppe Ferone (Lega), vice presidente della commissione sicurezza, sottolineando l’impegno a seguito delle richieste dei cittadini. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I parchi di Colle Prenestino ancora terra di nessuno, il Municipio batte un colpo
RomaToday è in caricamento