Ponte di Nona Ponte di Nona / Via delle Cerquete

Colle degli Abeti: occupazione lampo in via delle Cerquete

Nove famiglie sono penetrate ieri sera nel Comparto I/P del Piano di Zona Castelverde B4. Al centro della questione la richiesta di un alloggio abitativo

Sono penetrati nella palazzina del Comparto I/P ieri sera calandosi in parte dal tetto ed in parte entrando dai piani inferiori. Non c’è pace per le 36 famiglie che dal 2007 stanno pagano i mutui dei loro appartamenti in via delle Cerquete, nella zona di Colle degli Abeti in VIII Municipio senza poterne usufruire. Piano di Zona Castelverde B4 bloccato a causa di un vizio procedurale che ha portato al mancato esproprio del terreno delle palazzine con la conseguenza che le famiglie che le hanno acquistate sono costrette da allora a non poterne usufruire con tutto quello che un abbandono forzato del genere può comportare. Ultimo accadimento in ordine cronologico l’occupazione ieri sera da parte di 9 famiglie nomadi ed italiane che al momento sono ancora dentro il Comparto I/P, che in giornata dovrebbero liberare.

COMITATO DI QUARTIERE - A denunciare l’occupazione già da ieri sera Carmine D’Anzica, proprietario di uno degli appartamenti interessati e facente parte del Comitato di Quartiere Colle degli Abeti - Roma Est: “Hanno occupato in modo abusivo e forzato le palazzine con due incursioni. Abbiamo parlato con loro e ci hanno detto che fanno parte dell’Opera Nomadi. Ci auguriamo che la cosa venga risolta una volta per tutte senza continuare a girare attorno ad un problema che oramai ci trasciniamo da anni”.

DENUNCIA - Occupazione della palazzina di via delle Cerquete segnalata subito ai carabinieri della stazione di Settecamini che hanno dovuto attendere una denuncia ufficiale, come spiega il presidente del Comitato di quartiere Colle degli Abeti Federico Verdicchio: “C’è stato un problema perchè non si comprendeva chi doveva fare la denuncia, se la cooperativa che ha in carico la palazzina, la ditta costruttrice o i proprietari dei terreni che non si riescono ad espropriare. Questa mattina ha fatto la denuncia il responsabile della Cooperativa Delle Statue ed i carabinieri sembrano aver proceduto all’identificazione degli occupanti”. “Ho assistito all'opera di diplomazia dei carabinieri - conclude Carmine D'Anzica - che hanno spiegato la situazione agli occupanti. Gli hanno chiesto di abbandonare la casa pacificamente altrimenti in tre giorni sarebbero intervenuti con la forza".

OPERA NOMADI - Ad occupare il Comparto I/P della palazzina di via delle Cerquete nove famiglie italiane come spiega il segretario nazionale dell’Opera Nomadi Walter Tanoni: “La palazzina è stata occupata da 9 famiglie di italiani che vivono nelle roulotte. Parliamo di una situazione al limite, di persone che hanno bisogno di un alloggio da decenni e che stanno cercando di smuovere le acque per ottenere un tetto. Sono anni che chiediamo al Comune di Roma la realizzazione di alcuni prefabbricati da destinare a queste famiglie alle quali da lunedì se ne dovrebbero aggiungere altre che saranno sgomberate dalle vicine palazzine di via don Primo Mazzolari”. “Questi ragazzi - conclude Walter Tanoni - sono anche disposti ad andarsene subito, a patto che chi di competenza si assuma la briga di risolvere la loro situazione abitativa che non è più prorogabile. Sto andando a parlare con loro, li convincerò a lasciare gli appartamenti per non creare una guerra tra poveri con i proprietari degli appartamenti. Come Opera Nomadi speriamo di trovare una soluzione con tutte le parti in causa”.

COMUNE DI ROMA - Occupazione delle palazzine di Colle degli Abeti che riguarda anche il Comune di Roma, chiamato in causa a risolvere la doppia grana dell’esproprio e degli occupanti. “Ho segnalato l’occupazione alla forze dell’ordine - le parole del consigliere Pdl al Comune di Roma Marco Di Cosimo - e mi auguro che la questione possa risolversi in giornata. Una vicenda questa delle palazzine di Castelverde B4 che arriva da lontano, di difficile risoluzione che questa amministrazione sta cercando di risolvere in tutti i modi”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colle degli Abeti: occupazione lampo in via delle Cerquete

RomaToday è in caricamento