TorriToday

"A scuola non c'è posto per te": i genitori manifestano a Ponte di Nona

L'appuntamento è sabato 20 aprile in piazza Muggia. "Duecento posti disponibili su 800 domande pervenute"

"A scuola non c'è posto per te". Con questo chiaro slogan i genitori degli alunni delle scuole di Ponte di Nona e zone limitrofe dell'VI Municipio (ex VIII) scenderanno in strana il prossimo 20 aprile in piazza Muggia per il problema dei posti negli istituti scolastici. Manifestazione promossa dal Comitato di quartiere Nuova Ponte di Nona e Colle degli Abeti che spiegano: "Giungono notizie poco confortanti per le materne. I dati rispetto all’anno scorso sono peggiorati. Nelle materne, potranno entrare praticamente quasi esclusivamente i bambini di cinque anni con 40 punti, assieme ai bambini con inabilità e con problemi di disagio sociale. Siamo in presenza di un record: si sfiorano le 800 domande nelle tre scuole del circondario per soli 200 posti (Ponte di Nona più Prato Fiorito). Nelle due scuole materne di ponte di nona più di 600 domande a fronte di 169 posti".

SCUOLA PRIMARIA - Problema che riguarda anche la scuola primaria dove "la situazione non è affatto rosea. Dal 2013/2013, nonostante l’inserimento del bacino d’utenza, sono rimaste fuori circa 70 bambini. Questo ha comportato la richiesta da parte dell’Istituto comprensivo di trasferire le elementari di piazza Muggia a via Gastinelli, dove attualmente ci sono le medie. Dal 2014/2015, per le elementari le aule probabilmente non saranno sufficienti ed in ogni caso, quando i bambini che attualmente frequentano le elementari dovranno andare alle medie, non ci sarà certamente posto per tutti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

NUOVE SCUOLE - Comitati e genitori che diverse volte hanno manifestato il loro disappunto per la situazione: "Nonostante le richieste dei comitati di quartiere di Colle degli Abeti e di Nuova Ponte di Nona non è partita la costruzione di nessuna scuola nemmeno a Colle degli Abeti o nel piano di zona Castelverde B4. Qui le scuole sono previste ma in realtà alla costruzione e vendita di case non ha fatto seguito la costruzione di alcun edificio scolastico. Manifestiamo tutti per chiedere l'apertura di nuove materne (tra cui via Rosciano e soprattutto di una materna a Prampolini). Manifestiamo affinché venga affrontato oncretamente il problema delle scuole primarie e secondarie con nuove scuole".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento