TorriToday

Buca una ruota e ritrova la macchina cannibalizzata: “Così non si può vivere”

I fatti sono accaduti nei pressi di via delle Cerquete

“Così non si può più vivere, non c’è sicurezza né di giorno né di notte”. Sono le parole amare e rassegnate di chi vive nel piano di zona Castelverde B4, nel territorio del Municipio Roma VI. Lontano appeno 20 chilometri dal centro città, il comprensorio di case e appartamenti è circondato da degrado: discariche abusive, tombini aperti. Ma è il “boschetto”, situato lungo la via, ad essere ricettacolo di qualsivoglia “pericolo” dall’abbandono di auto cannibalizzate, al fenomeno della prostituzione per arrivare ad accampamenti abusivi distanti pochi metri come quello di via Traglia

Lascia l’auto in strada per una gomma bucata e la ritrova cannibalizzata

Nessuno si è stupito in via delle Cerquete quando nella mattina di giovedì è stata ritrovata nei pressi della rotonda un’auto cannibalizzata perché ormai le macchine sventrate non si contano più. Insomma, in men che non si dica la macchina è stata classificata come una “new entry” con buona pace dei residenti ormai stanchi anche di allertare i numeri di emergenza “da cui riceviamo solo risposte paradossali” hanno raccontato al nostro giornale i residenti che si da tempo si battono per il decoro del posto in cui vivono. Invece, la “new entry”, una Citroen C4 è stata lasciata nel tardo pomeriggio di mercoledì nei pressi della rotonda perché aveva uno pneumatico forato: “Questa mattina abbiamo trovato il veicolo sventrato e senza targa, già nella serata di mercoledì sono state avvistate delle macchine parcheggiate nei pressi dell’auto con persone intente ad armeggiare – ha raccontato un residente – infatti abbiamo pensato ad un incidente prima di venire a conoscenza dei fatti”.

"Qui c'è in gioco la sicurezza di tutti noi"

“Non c’è più sicurezza – ha spiegato Giusy Rotunno, residente di via Madre Teresa Napoli – non possiamo rischiare che accada qualcosa a qualcuno solo perché passa in un momento sbagliato nel posto sbagliato, c’è in gioco la sicurezza di tutti noi soprattutto se si considera che queste persone agiscono indisturbati sia di giorno che di notte. 

Nella mattina di giovedì intanto un sopralluogo da parte della polizia municipale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento