rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
Ponte di Nona Ponte di Nona / Viale Francesco Caltagirone

Ponte di Nona: i commercianti si autotassano per addobbare il quartiere con le luci di Natale

L’iniziativa, su proposta del comitato di quartiere, è giunta ormai al secondo anno. Le luminarie saranno installate a partire dal prossimo 15 novembre

Sfere rosse, stelle comete e stelline. Il Natale si avvicina a Nuova Ponte di Nona dove i commercianti del quartiere, per il secondo anno consecutivo, hanno deciso di autotassarsi per abbellire le strade con addobbi natalizi. Entusiasmo da parte del comitato di quartiere Nuova Ponte di Nona che ha proposto l’iniziativa già lo scorso anno: “Per questa edizione coinvolgeremo anche il centro commerciale Roma Est” ha spiegato Dario Musolino, presidente del comitato.

La modalità adottata per sostenere il noleggio delle luminarie (fornite da azienda che allestisce anche il centro città) è quella di acconto/saldo: i negozianti verseranno un acconto al momento dell’ingaggio e poi salderanno quando le installazioni saranno terminate. “Fino ad ora hanno aderito 80 commercianti – ha spiegato Musolino – Ma abbiamo giocato d’anticipo in vista di un possibile nuovo lockdown e pensiamo che il numero si possa superare”.

Le installazioni delle luminarie avverranno a partire dal prossimo 15 novembre e saranno ‘accese’ l’8 dicembre come da tradizione. Tra le novità di quest’anno, l’addobbo del sovrappasso che conduce al centro commerciale e di alcuni alberi più rappresentativi nei parchi: “Stiamo sostenendo delle piccole spese per ringraziare la generosità dei commercianti e scacciare il covid” ha concluso Musolino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ponte di Nona: i commercianti si autotassano per addobbare il quartiere con le luci di Natale

RomaToday è in caricamento