TorriToday

Ponte di Nona, le aule non sono pronte alla scuola di piazza Muggia: bambini smistati nella struttura

L'attacco di Italia in Comune all'amministrazione a cinque stelle: "Ancora prova della loro incapacità"

Sono cinquanta i bambini della scuola di piazza Muggia a Ponte di Nona che dall'inizio del prossimo anno non avranno la loro aula. L'emergenza posti era già emersa nei mesi scorsi quando i genitori hanno lanciato l'allarme. Ma i fondi per la ristrutturazione dell'immobile sono arrivati nelle casse del municipio a luglio: "Non abbiamo più avuto i tempi tecnici per procedere" ha detto Alessandro Marco Gisonda, assessore alla scuola della giunta Romanella.  

Bambini smistati nella struttura di piazza Muggia in attesa delle aule nuove

I cinquanta bambini a partire dal prossimo lunedì, con il nuovo inizio di anno scolastico, saranno smistati in altri spazi della struttura fino a che non saranno pronte le loro aule. Abbiamo chiesto all'assessore alla scuola a che punto sono i lavori: "Questa tipologia di intervento spetta al Dipartimento ma quando non arrivano le risposte il Municipio se ne fa carico, come in questo caso. Purtroppo i fondi che abbiamo chiesto sarebbero dovuti arrivare a febbraio ma sono arrivati a fine luglio, fuori tempo massimo per procedere con le opportune gare sia di progettazione che di assegnazione dei lavori" ha detto Gisonda. A questo ha aggiunto la richiesta altri fondi con la prossima variazione di bilancio, non solo per l'impianto anticendio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nanni: "Dopo tre anni di governo continuano a sbagliare"

"È dallo scorso anno che tutti sapevano che le richieste degli alunni a Ponte di Nona sarebbero state maggiori rispetto alle disponibilità e che l'unica soluzione possibile era ricavare due aule dagli spazi del plesso scolastico di Piazza Muggia – ha detto Dario Nanni, coordinatore di Italia in Comune per Roma e Provincia e consigliere del VI Municipio di Roma - Ma nonostante tutto questo, incluse le rassicurazioni date alla preside e alle famiglie, ad oggi non si è trovata nessuna soluzione definitiva per 50 bambini. Questo per la manifesta incapacità di chi si è voluto improvvisare amministratore locale e dopo più di tre anni di governo continua a sbagliare, in questo caso sulle pelle dei bambini e delle loro famiglie". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento