Ponte di Nona Ponte di Nona / Via Don Primo Mazzolari

Villaggio Falcone, ancora nel degrado il centro polivalente vandalizzato e destinato alla riqualificazione

Entro l’anno l’avvio dei lavori per la riconversione dello spazio che tornerà a disposizione dei cittadini

Vetri rotti e porte inutilizzabili, rifiuti e odori nauseabondi. Si presenta così l’ex centro polivalente di via don Primo Mazzolari a Villaggio Falcone, parte di una struttura più ampia: il Punto Verde Qualità che dopo la chiusura ha subito interventi di riqualificazione in alcune aree. “Dove sono finite le promesse a cinque stelle?” ha denunciato la Lega, intanto dall’assessorato alla cultura hanno spiegato: “Stiamo completando il progetto per realizzare i lavori da affidare entro l’anno”.

Lo stato in cui versa l’ex centro polivalente di Villaggio Falcone (Vecchia Ponte di Nona ndr) era stato denunciato dalle pagine del nostro giornale già durante lo scorso mese di gennaio quando a pochi giorni da un incendio alcuni attivisti che lo utilizzavano come spazio di aggregazione, avevano spiegato l’importanza della sua funzione sociale. Le condizioni dell’immobile sono rimaste immutate e il degrado regna sovrano.

“Questi spazi potrebbero essere utilizzati come supporto alle scuole – ha commentato Emanuele Licopodio (Lega) – Il degrado in cui versano questi locali è imbarazzante soprattutto in una zona di periferia che grida decoro e richiede interventi. L’amministrazione a cinque stelle continua ad essere indifferente e sorda alle richieste dei cittadini”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Villaggio Falcone, ancora nel degrado il centro polivalente vandalizzato e destinato alla riqualificazione

RomaToday è in caricamento