TorriToday

Nuova Ponte di Nona: è Dario Musolino il nuovo presidente del comitato di quartiere

Tra gli obiettivi: "l'abolizione del pedaggio autostradale e l'attivazione della raccolta differenziata porta a porta

Dopo sei anni di incarico, Bruno Foresti non è più presidente del comitato di quartiere Nuova Ponte di Nona. Al suo posto viene eletto Dario Musolino, già membro del comitato da tempo. Dalla sicurezza stradale alla raccolta dei rifiuti, ecco quali sono le tematiche su cui lavorerà il nuovo assetto del comitato cittadino. “Un elemento di continuità con la precedente gestione – ha spiegato Musolino che da pochi giorni ricopre il nuovo incarico – e proprio in virtù di questo porteremo avanti le istanze alle quali abbiamo lavorato negli anni”.

Tra queste l’adeguamento di via Collatina: “Roma Est è congestionata e su molte strade è difficile anche fare manutenzione, pertanto ci batteremo affinché venga effettuato l’adeguamento stradale almeno nel tratto compreso tra via dell’Acqua Vergine e via Longoni”. L’impegno del “nuovo” comitato punta anche sulla attivazione della raccolta dei rifiuti porta a porta. Nel quartiere, infatti, è ancora presenta la raccolta stradale ma Nuova Ponte di Nona rientra nell’elenco dei quartieri che entro la fine dell’anno saranno raggiunti dalla nuova modalità di gestione del sistema rifiuti: “Ho sollecitato l’assessora all’ambiente Ziantoni perché il quartiere aspetta questa novità” ha aggiunto Musolino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il comitato si impegnerà anche per il “collegamento” di tre parchi presenti nel quartiere: parco Gastinelli, parco Sinisgalli e il parco Archeologico: “Vorremmo capire se c’è la possibilità di creare opere pubbliche di collegamento alle tre aree verdi dalle opere di compensazione previste per la costruzione del parco Archeologico”. Infine, a Nuova Ponte di Nona resta l’atavica battaglia dell’eliminazione del pedaggio al casello autostradale A24. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento