rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Ponte di Nona Ponte di Nona / Via Aldo Capitini

Progetto Legalità: il 4 giugno un corto per la fine del percorso

Si conclude il lavoro dell'Istituto Comprensivo Ponte di Nona Vecchio - Lunghezzina con la proiezione di un lavoro sul bullismo presso il plesso Cirielo di via Romero. Alla Polisportiva interessante incontro sui Modelli Genitoriali

Legalità. Questo il tema centrale del progetto che ha accompagnando le attività dell'Istituto Comprensivo Ponte di Nona Vecchio - Lunghezzina di via don Primo Mazzolari 323. Tematica in relazione alla quale i docenti di tutti e tre i gradi di scuola (infanzia, primaria e secondaria) hanno voluto dare priorità in tema di scelte progettuali e curriculari, con una grossa fetta del Piano dell'Offerta Formativa (POF) destinata al Progetto Legalità con attività diversificate per diversi ordini di scuola, con lezioni adeguate all'età degli alunni e alle loro potenzialità cognitive. Percorso cominciato lo scorso 25 gennaio con una lezione dibattito con le classi quinte dei plessi Martelli di Lunghezza e Ciriello di Villaggio Falcone e con le prime della scuola media di via don Primo Mazzolari. Quindi tutta una serie di attività ed iniziative che si concluderanno il prossimo 4 giugno a partire dalle 10 nel plesso Ciriello di via Romero 90, quando verrà proiettato il primo cortometraggio (realizzato dai ragazzi e dalla referente del progetto Laura Berlingieri) sul bullismo che costituisce il lavoro più importante del Progetto legalità.

PREZIOSI ALLEATI NEL QUARTIERE - Progetto legalità che ha trovato un altro alleato nella Polisportiva Ponte di Nona che la scorsa settimana ha organizzato in via Aldo Capitini un incontro sui ‘Modelli Genitoriali’, alla quale hanno partecipato moltissimi genitori del quartiere. Conferenza presieduta dalla psicologa Pina Li Pietri che ha visto la presenza (nella doppia veste di genitore e docente dell’Istituto di Ponte di Nona) di Laura Berlingieri: “Un incontro molto interessante dove sono stati illustrati vari modelli di genitorialità,come quello iperprotettivo, democratico-permissivo, sacrificante con un’illustrazione delle problematiche relative a ogni modello. Un evento molto interessante per un quartiere come Ponte di Nona dove ci sono enormi problematiche familiari che di riflesso che spesso ci ritroviamo ad affrontare a scuola. Ringraziamo per questo il neo presidente della Polisportiva, Mimmo Gaglio per la spontanea collaborazione che da subito ha voluto instaurare con la nostra scuola, che speriamo possa confluire in un progetto comune per l'anno scolastico futuro”.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Progetto Legalità: il 4 giugno un corto per la fine del percorso

RomaToday è in caricamento