menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Drive in - Immagine di archivio

Drive in - Immagine di archivio

Nuova Ponte di Nona, il comitato scrive al ministro Franceschini: “Chiediamo un drive-in nel quartiere”

Per il comitato di quartiere potrebbe essere l’area di via Forlanini la zona idea da adibire a drive in

Con l’emergenza Covid-19 torna l’idea romantica, ormai vintage, di guardare i film all’aperto sotto le stelle e all’interno della propria auto. Una proposta che il comitato di quartiere Nuova Ponte di Nona ha lanciato al ministro della cultura Dario Franceschini, alla sindaca Raggi e ad altri riferimenti istituzionali. Per Dario Musolino, presidente del comitato, l’area utile alla nascita del drive in è la zona di via Forlanini, nei pressi della stazione ferroviaria Nuova Ponte di Nona. 

“In questo periodo, i cittadini del quartiere hanno ragionevolmente dovuto rinunciare alle principali attività che la zona offre – ha detto Musolino – Non solo, i cinema e i teatri saranno le ultime strutture a riaprire e questo comporterà una totale mancanza d’offerta di attività per il tempo libero che gli abitanti di zona subiranno almeno fino al prossimo dicembre”. Il drive in rappresenta, pertanto, un’alternativa all’ozio e all’impossibilità di avere altri svaghi. L’area, inoltre, vanta una capienza di circa 1500 auto: un aspetto di non poco conto nell’ipotesi progettuale proposta dal comitato. 

“Riteniamo di fondamentale importanza che anche i cittadini di periferia meritino di ripartire alla stregua degli abitanti del centro città, e dar loro quindi una possibilità di vivere in una parvenza di normalità nonostante le precauzioni e le distanze che si rendono necessarie in queste fasi successive all’emergenza sanitaria” ha concluso Musolino. La proposta è stata inoltrata anche a UCI Cinema, Teatro dell’Opera e CNA
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento