rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Ponte di Nona Colle Prenestino / Via Acciaroli

A Colle Prenestino la spazzatura non viene raccolta da due settimane

In quartiere sono comparse le spazzatrici ma non basta per il decoro delle strade

“Da più di due settimane la frazione organica non viene raccolta. Le nostre strade sono diventate delle mini-discariche a cielo aperto maleodoranti”. A parlare è Giuseppe Lanzillotta, presidente del comitato di quartiere Colle Prenestino, nel Municipio Roma VI delle Torri.

Se il materiale indifferenziato viene raccolto a ‘macchia di leopardo’, la raccolta dell’organico, invece, latita in tutto il quartiere, da via Acciaroli alle strade limitrofe. Chi vive nella periferia est di Roma, sul territorio del Municipio VI, lamenta l’assenza di raccolta in quartiere da almeno sette turni. E come già successo in passato, le strade di Colle Prenestino sono diventate delle mini-discariche a cielo aperto. Non solo, questo territorio di periferia è anche luogo deputato per lo sversamento illecito di rifiuti e della mancata raccolta degli ingombranti. Un periodo di emergenza, gli abitanti del quartiere, lo hanno vissuto nel 2018 quando cumuli di spazzatura sovrastavano anche i cancelli delle abitazioni, invalidando il sistema di raccolta ‘porta a porta’ presente in quartiere.

“Le bollette sono salate e arrivano puntuali. I cittadini di Colle Prenestino però pretendono la stessa puntualità nel ritiro dei rifiuti” hanno aggiunto dal comitato di quartiere, lanciando un appello alle istituzioni affinché intervengano. “In questi giorni abbiamo visto tra le strade le spazzatrici, non succedeva da almeno quattro anni. Ne siamo contenti ma a questo deve essere aggiunta la raccolta della spazzatura, altrimenti non serve a nulla” hanno concluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Colle Prenestino la spazzatura non viene raccolta da due settimane

RomaToday è in caricamento