Domenica, 26 Settembre 2021
Ponte di Nona Ponte di Nona / Via Piero Corti

Colle degli Abeti: "Cara Atac, vogliamo un autobus notturno e pensiline"

Dal comitato di quartiere Colle degli Abeti alcune richieste all'azienda di trasporti, tra queste l'installazione di una linea bus notturna dal quartiere al centro città

L'istituzione di una linea autobus notturna che colleghi il quartiere ad un punto centrale della città, la realizzazione di pensiline alle fermate autobus e un incremento di frequenza per gli autobus che collegano il quartiere alla stazione di Lunghezza. Sono queste alcune delle richieste che il comitato di quartiere Colle degli Abeti, del Municipio Roma VI, presenta all'Atac.

"Il nostro quartiere negli ultimi anni ha subito un incremento demografico e urbanistico molto forte - spiega Federico Verdicchio, presidente del comitato di quartiere Colle degli Abeti - inoltre è molto decentrato rispetto alle altre periferie presenti all'interno del grande raccordo". Sul disagio causato dall'assenza di mezzi pubblici più efficienti, Verdicchio continua: "Qui non ci sono collegamenti diretti di notte con una zona più centrale della città come la stazione Termini, la stazione Tiburtina o largo Preneste". Ma non è tutto. E' sempre all'Atac che il comitato indirizza anche richieste più tecniche, come l'installazione delle pensiline alla fermate di via Pietro Corti e Piero Orsi "più interne al quartiere".

E sulle richieste avanzata all'Atac, il comitato di quartiere propone anche delle soluzioni, come nel caso dell'autobus notturno: "Il punto ideale di arrivo potrebbe essere il piazzale situato alla fine di via Don Primo Mazzolari, in corrispondenza della scuola media Falcone-Morvillo, che consente la sosta o la comoda inversione di marcia dei veicoli ed è baricentrico rispetto ai quartieri limitrofi". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colle degli Abeti: "Cara Atac, vogliamo un autobus notturno e pensiline"

RomaToday è in caricamento