menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colle degli abeti regno delle discariche abusive, chiuse addirittura con lucchetti

A denunciare lo stato in cui versa il quartiere è il neonato ‘Comitato ambiente, tutela, territorio’

Pannelli di legno, divani e poltrone ma anche mobili, materassi e eternit. Benvenuti in via Don Primo Mazzolari a Colle degli Abeti, uno dei quartieri del sesto municipio nella periferia est di Roma dove i residenti denunciano da tempo sversamenti abusivi. “Ci siamo rivolti al municipio, al Nad e al gruppo forestale dei carabinieri” ha spiegato al nostro giornale Fabrizio Piccinelli del neonato ‘Comitato ambiente, tutela, territorio’.

Le discariche a cielo aperto sono collate in punti diversi del quartiere. La discarica dalle dimensioni maggiori si trova all’inizio di via don Primo Mazzolari: “Quest’area è chiusa addirittura da un lucchetto e questo fa immaginare che ci sia una vera e propria gestione intorno allo spazio” ha continuato Puccinelli. A questa, collocata a poche decine di metri da una scuola, si aggiungono altre discariche mai bonificate.

Non solo. A creare altri disagi ai residenti è lo stato in cui versano le strade che edificate da costruttori poi falliti sono rimaste incomplete: “I cittadini stanchi di riparare auto guaste, hanno provveduto da soli a sistemare il dissesto almeno intorno ai tombini” ha spiegato ancora Puccinelli che come altri residenti attende azioni risolutive da chi amministra il territorio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento