rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Ponte di Nona Ponte di Nona / Via Don Primo Mazzolari

Colle degli abeti regno delle discariche abusive, chiuse addirittura con lucchetti

A denunciare lo stato in cui versa il quartiere è il neonato ‘Comitato ambiente, tutela, territorio’

Pannelli di legno, divani e poltrone ma anche mobili, materassi e eternit. Benvenuti in via Don Primo Mazzolari a Colle degli Abeti, uno dei quartieri del sesto municipio nella periferia est di Roma dove i residenti denunciano da tempo sversamenti abusivi. “Ci siamo rivolti al municipio, al Nad e al gruppo forestale dei carabinieri” ha spiegato al nostro giornale Fabrizio Piccinelli del neonato ‘Comitato ambiente, tutela, territorio’.

Le discariche a cielo aperto sono collate in punti diversi del quartiere. La discarica dalle dimensioni maggiori si trova all’inizio di via don Primo Mazzolari: “Quest’area è chiusa addirittura da un lucchetto e questo fa immaginare che ci sia una vera e propria gestione intorno allo spazio” ha continuato Puccinelli. A questa, collocata a poche decine di metri da una scuola, si aggiungono altre discariche mai bonificate.

Non solo. A creare altri disagi ai residenti è lo stato in cui versano le strade che edificate da costruttori poi falliti sono rimaste incomplete: “I cittadini stanchi di riparare auto guaste, hanno provveduto da soli a sistemare il dissesto almeno intorno ai tombini” ha spiegato ancora Puccinelli che come altri residenti attende azioni risolutive da chi amministra il territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colle degli abeti regno delle discariche abusive, chiuse addirittura con lucchetti

RomaToday è in caricamento