Ponte di Nona Ponte di Nona / Via Raoul Chiodelli

Fermata di Ponte di Nona: Conferenza di servizi chiusa in tempi record

Si è concluso ieri l'iter amministrativo per l'autorizzazione alla costruzione dell'opera. "La determinazione è immediatamente esecutiva e il progetto recepirà le indicazioni e le raccomandazioni delle Amministrazioni", ha spiegato Nanni (Pd)

Si è chiusa ieri la Conferenza di Servizi riguardante il progetto della nuova fermata di Ponte di Nona, che ha esaminato i pareri di tutti gli enti pubblici coinvolti. L’iter amministrativo si è concluso in tempi record, in una sola settimana.

"Esprimo grande soddisfazione per la chiusura del procedimento di Conferenza di servizi – ha detto Dario Nanni(Pd), presidente della commissione capitolina Lavori Pubblici, che da mesi lavora con il supporto dei cittadini per avviare, in tempi brevi, la costruzione di quest’opera –. Solitamente, infatti, impiegano mesi per portare a termine tale procedura, che non poteva essere avviata prima del 3 aprile, data di scadenza della pubblicazione sul Comune di Roma. Questa determinazione è immediatamente esecutiva e il progetto recepirà le raccomandazioni e le indicazioni rese dalle Amministrazioni”.dario-nanni-i_original

“Ringrazio il  Provveditorato e l'assessore capitolino Improta per l'impegno profuso e l'attenzione con le quali si sono interessati della vicenda – ha proseguito Nanni –, viste le mie continue sollecitazioni. Da parte mia continuerò a seguire con attenzione ogni passaggio di questa importantissimo infrastruttura, fondamentale per la zona Est della città, in stretta collaborazione con i comitati ed i cittadini, cercando come ho già fatto in questi mesi, di ridurre al massimo i tempi di realizzazione”.

FORESTI: “CI AUGURIAMO DI AVERE LA NOSTRA FERMATA PER LA FINE DEL 2015 ” – “Finalmente si è chiuso in modo definitivo l'iter amministrativo per l’autorizzazione a costruire la fermata – ha spiegato Bruno Foresti, presidente del comitato di quartiere Nuova Ponte di Nona –. Ora la palla passa alle Ferrovie dello Stato e, per la fine del 2015, ci auguriamo di avere la nostra fermata. Per troppi anni abbiamo atteso invano la costruzione dell’opera, ma nulla o quasi si era mosso. Dieci anni fa tanti cittadini hanno comprato casa nel quartiere perché nel progetto del quartiere era presente la fermata. Dopo tanti silenzi e intoppi burocratici, finalmente possiamo dire che la avremo. Il nostro comitato da due anni si sta battendo per mandare avanti il procedimento amministrativo e oggi ce l'abbiamo fatta. Ringraziamo Dario Nanni, che ha preso a cuore la vicenda seguendo passo per passo tutti gli aspetti burocratici”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermata di Ponte di Nona: Conferenza di servizi chiusa in tempi record

RomaToday è in caricamento