Torri

Picchia e minaccia la madre per denaro: arrestato un 42enne

L'anziana donna, trovata in lacrime, ha raccontato delle minacce e delle violenze che era costretta a subire da qualche tempo dal figlio

Maltrattamenti in famiglia: con questa accusa è stato arrestato ieri un 42enne romano. Tutto è iniziato nella mattinata di ieri con una richiesta di intervento per una segnalazione di lite particolarmente accesa presso una abitazione nelle adiacenze di via Casilina.

I poliziotti sono in breve giunti sul posto e, arrivati davanti all’abitazione interessata, hanno subito distintamente sentito le grida e le urla di un uomo provenire dall’interno, urla che sono immediatamente cessate una volta che si sono qualificati quali agenti di Polizia.
Una volta all’interno hanno notato un’ anziana donna in lacrime, particolarmente provata dall’accaduto, che ha raccontato delle minacce e delle violenze che era costretta a subire da qualche tempo dal figlio, stabilitosi arbitrariamente presso la sua abitazione. Le pressanti violenze, fisiche e piscologiche, erano sempre finalizzate ad ottenere denaro.

Alla luce dell’accaduto, l’uomo è stato condotto presso gli uffici del Commissariato, diretto dal dr. Antonio Roberti, dove sono proseguite le indagini.
I poliziotti hanno quindi ascoltato una parente, che vive stabilmente nell’abitazione, la quale ha confermato la situazione di continue violenze e minacce, subite incidentalmente anche da lei, ed hanno altresì acquisito le testimonianze di altri familiari, tutte concordi.
F.O., pertanto, è stato al termine arrestato. Per lui, che annovera precedenti di polizia per vari e gravi reati, si sono spalancate le porte del carcere di Regina Coeli.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia e minaccia la madre per denaro: arrestato un 42enne

RomaToday è in caricamento