menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lorenzotti resta al palo: Scipioni si prende le Torri

Il candidato di centrosinistra vince al ballottaggio con il 60,63% e conquista la Presidenza mandando in frantumi le speranze di Lorenzotti a cui ora non restano che i manifesti sui pali della luce

È Marco Scipioni il nuovo presidente del VI Municipio (ex 8). Risultato netto a favore del candidato del Partito Democratico che vince con il 60,63% contro il 39,37% di Massimiliano Lorenzotti (Pdl). Quasi 22.000 voti di differenza (42.698 per Scipioni e 27.724 per Lorenzotti), una vera disfatta che mette fine alle speranze del presidente uscente di amministrare il Municipio delle Torri per altri 5 anni.

Al primo turno i 6 punti di distacco, sempre a favore di Scipioni, facevano pensare ad un testa a testa fino all’ultimo voto, a differenza degli altri municipi dove al contrario i risultati erano di gran lunga più schiaccianti. Sembrava una sfida sul filo di lana e invece la vittoria del centrosinistra è stata molto più facile di quanto si pensasse e sicuramente molto meno scontata.

Neanche 1.000 voti in più per Lorenzotti al ballottaggio, oltre 10.000 per Marco Scipioni che ha evidentemente saputo in queste 2 settimane raccogliere il consenso degli astenuti al primo turno e di chi aveva appoggiato altri candidati, come ad esempio hanno dichiarato apertamente i sostenitori di Biferi della Lista Marchini.

“C’è grande voglia di fare e un grande entusiasmo” è il commento a caldo dello staff del nuovo Presidente di un Municipio difficile che ha votato per il cambiamento  sperando di avere finalmente risposte e soluzioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

  • De Magna e beve

    12 "vizi" artigianali: nuovo regno del tiramisù apre a Roma

  • De Magna e beve

    Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento