menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni VI Municipio (ex VIII): ballottaggio Scipioni-Lorenzotti, distacco di 6 punti

Sfida al secondo turno tra Marco Scipioni, candidato del Partito Democratico al 37,24% e Massimiliano Lorenzotti, Presidente uscente di centrodestra al 31,11%

Al Municipio VI (ex 8) è ballottaggio tra il candidato presidente del Partito Democratico, Marco Scipioni, che ha chiuso il primo turno con il 37,24% dei consensi e Massimiliano Lorenzotti, in corsa per la riconferma con il centrodestra, sotto di 6 punti (31,11%).

Un secondo turno che ci si aspettava, soprattutto dopo lo spaccamento del Partito Democratico locale che ha visto una parte della sua vecchia guardia schierarsi con Roberto Mastrantonio, candidato presidente Sel, disperdendo di fatto i voti del centrosinistra. Questo ha giocato certamente a favore di Lorenzotti che ora ha 2 settimane per recuperare il distacco.

LEGGI I RISULTATI

Mastrantonio, candidato Sel sostenuto anche da Democratici in Movimento e Partecipazione Popolare, non ha comunque raggiunto grandi risultati, arrivando ad un 7,37% che adesso rappresenta l’incognita principale del prossimo turno. Su chi si riverseranno questi voti?

Altri voti vacanti, non pochi, sono quelli andati a Fabio Tranchina del MoVimento 5 stelle che si è piazzato subito dopo gli sfidanti del secondo turno con il 12,6%, ammesso e non concesso che i grillini tornino alle urne per votare proprio quelli che avrebbero voluto mandare a casa.

Quasi irrilevanti i risultati degli altri candidati presidente: Romolo Biferi (3,12%), Arturo Fontana (3,11%), Daniele Lopolito (1,7%), Vittorio Conti (1,5%), Simone Tacchia ( 0,59%), Monica Natali (0,34%) e in coda Dora Massimi (0,15%).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zona arancione più vicina per Roma e il Lazio. D'Amato: "Curva in ascesa"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento