rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Torri Borghesiana / Via di Rocca Cencia

Ecodistretto di Rocca Cencia, le proposte dei Cinque Stelle in commissione ambiente

Le indicazioni del gruppo pentastellato da inserire nella risoluzione riguardano acqua, terra e aria

Questa mattina, durante lo svolgimento dei lavori della commissione ambiente e urbanistica presso il Municipio VI, il gruppo pentastellato ha presentato una serie di indicazioni da inserire nella risoluzione su acqua, aria e terra in riferimento all'ecodistretto di Rocca Cencia.

Così, Fabio Tranchina e Veronica Mammì, hanno proprosto indicazioni per ogni ambito. In una nota diffusa dal portavoce del Movimento, Tranchina, si legge "Per quanto riguarda 'terra' chiediamo la vigilanza dei terreni sequestrati perché, sembrerebbe, vengano arati e che, sembrerebbe, in altri ci pascolino le pecore" e poi precisa "abbiamo la verifica da parte dell'Arpa delle analisi dei carotaggi dei terreni con contestuale pubblicazione dei dati rilevati".

Per quel che concerne la tematica relativa all'acqua, il gruppo penstallato chiede: "La campionatura sistematica delle acque dei torrenti circostanti e la verifica idrogeologica dei presupposti di sostenibilità ambientale rispetto alle falde acquifere sottostanti gli impianti di Rocca Cencia". Ma non è tutto. I cinque stelle chiedono ancora: "La verifica dell'effettivo impatto del nuovo e del vecchio impianto di Rocca Cencia rispetto alla acquedotto Felice" e ancora "chiediamo alla Regione Lazio e al Dipartimento Ambiente del Comune di Roma di verificare la sostenibilità ambientale di impianto di adduzione acque di approvvigionamento idrico, riutilizzo delle acque depurate, raccolta e depurazione acque di risulta, consumi idrici, smaltimento acque di risulta".

Per il capitolo riferito all'aria, invece, il gruppo consiliare pentastellato chiede: "Verifica dell'effettivo rispetto del piano di monitoraggio e controllo della Regione Lazio sull'impianto di Rocca Cencia con pubblicazione dei dati aggiornati, l'inserimento oltre alle misurazioni già previste della rilevazione di ogni altro inquinante potenzialmente dannoso per la salute dei cittadini derivante dal trattamento dei rifiuti da effettuarsi mediante una centralina di controllo della qualità dell'aria di nuova installazione oppure attraverso lo spostamento della centralina già esistente presso la tenuta del Cavaliere". E ancora: "Chiediamo il coinvolgimento dell'Università di Torvergata per effettuare attività di monitoraggio degli odori anche attraverso l'uso del naso elettronico della Facoltà di Ingegneria dipartimento ingegneria elettronica, di coinvolgere i dipartimenti mobilità della Regione Lazio e del Comune di Roma per effettuare preventivamente l'analisi dei flussi di traffico attuali e futuri derivanti dai mezzi di trasporto connessi al impianto esistente e al progetto ego distretto considerando altresì gli impianti privati Porcarelli e colari e ovviamente il traffico privato". Nella nota spiegano, inoltre, "l'analisi sopracitata avrà come obiettivo la verifica degli inquinanti e l'eventuale impatto sulla popolazione residente, la verifica della sostenibilità dell'inquinamento acustico da parte delle istituzioni competenti derivanti dalle nuove attività che si svilupperanno nell'ecodistretto, la verifica dei presupposti per l'avvio di un'azione legale da parte dell'Avvocatura capitolina e di ogni altra istituzione competente per eventuale violazione dell'articolo 674 del codice penale molestie olfattive con particolare riferimento alla sentenza della Corte di Cassazione n. 37037 del 29 settembre 2012". 

Infine sul rapporto causa/effetto, i pentastellati propongono: "Chiedere alla Regione Lazio l'aggiornamento dei dati epidemiologici del rapporto epidemiologico rifiuti ambiente salute nel Lazio Eras Lazio con la specifica richiesta di analisi delle schede di dimissione ospedaliere dei residenti del Municipio Roma VI delle Torri con particolare riferimento alle patologie con un'incidenza sopra la media nazionale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecodistretto di Rocca Cencia, le proposte dei Cinque Stelle in commissione ambiente

RomaToday è in caricamento